Home Cronaca Giugliano di Napoli, scoperto centro estetico abusivo in un appartamento

Giugliano di Napoli, scoperto centro estetico abusivo in un appartamento

CONDIVIDI

Scoperto un centro estetico abusivo a Giugliano, paese dell’area nord di Napoli. Il centro funzionava ininterrottamente nonostante le norme anticontagio.

centro estetico abusivo

Centro estetico abusivo a Giugliano: Carabinieri fanno irruzione, dopo aver seguito i movimenti della clientela.

Scoperto centro estetico abusivo

Un centro estetico con tanto di attrezzature e prodotti di bellezza. È quanto scoperto dai Carabinieri di Giugliano, comune altamente popolato in provincia di Napoli.

Come riferisce anche Fanpage, gli uomini dell’Arma hanno seguito gli spostamenti di alcune clienti, per scovare l’appartamento sito in via Arco Sant’Antonio.

All’interno dell’abitazione sono state trovate due ragazze di Giugliano, cui è toccata una multa per esercizio dell’attività di estetista senza le dovute autorizzazioni. L’appartamento trasformato in un centro estetico era in fitto per uso abitativo.

I militari hanno controllato anche una terza donna, presumibilmente una cliente delle due estetiste. Il centro è finito sotto chiave insieme all’intera attrezzatura utilizzata al suo interno.

Per le due estetiste e la cliente sono arrivate le sanzioni per aver violato le misure anticontagio.

Scoperto parrucchiere a domicilio

Nella giornata di ieri a Maddaloni, nel casertano, gli uomini dell’Arma avevano scovato un parrucchiere di professione che ì, non potendo riaprire la sua attività, aveva iniziato un servizio porta a porta.

I Carabinieri lo hanno visto entrare in un appartamento e lo hanno atteso. All’uscita, hanno fermato l’uomo che aveva con sé tutta l’attrezzatura per capellie make-up.

La riapertura per parrucchieri ed estetiste dovrebbe arrivare il primo giugno. Il prossimo 11 maggio, però, in Campani è atteso un vertice con il presidente De Luca che potrebbe anticipare la riapertura al 18 maggio.