Home Lifestyle Giochi di una volta: perché fanno bene ai bambini

Giochi di una volta: perché fanno bene ai bambini

CONDIVIDI

I giochi che i bambini facevano una volta, ad esempio, nascondino e campana, fanno bene anche ai bambini di oggi. Vediamo perché.

giochi di una volta

I giochi di una volta sono quelli che si fanno all’aria aperta, utili in tempi di pandemia e perfetti per conquistare il cuore anche dei bimbi moderni.

Semplicemente giocare

I giochi che facevamo una volta, quelli all’aria aperta, nel cortile di casa, potrebbero conquistare anche il cuore dei bimbi di oggi. Si tratta di giochi eterni, in grado di superare anche i vincoli imposti dalle norme anti contagio.

Certamente le giornate dei bambini sono scandite da ritmi ben diverse da quelle dei piccoli di tanti anni fa. Inoltre, è cambiato anche il modo in cui loro giocano a causa degli scenari e luoghi diversi con cui loro devono confrontarsi. Prima c’erano i cortili sicuri, il vicinato con cui farsi degli amici. Era naturale giocare fuori a giochi come: nascondino, un due tre stella, quattro cantoni, campana e tanti altri.

Per giocare non era difficile trovare il materiale adatto a farlo: bastava una palla, dei gessetti, qualche corda.

I bambini di oggi

I bambini di oggi hanno una routine scandita da ritmi diversi. Dopo la scuola, spesso vengono portati in palestre, ludoteche oppure a seguire corsi di musica. Il tempo libero che rimane a loro disposizione, viene trascorso in casa dove li aspetta una televisione o qualche dispositivo elettronico acceso.

Per i piccoli non ci sono più quegli spazi aperti di condivisione, venuti meno a causa di nuove costruzioni di cemento oppure poco sicure.

Eppure i giochi del passato possono interessare anche i bambini di oggi. Si tratta di giochi semplici, perfetti per creare senso di appartenenza ma anche per creare legami sociali. Inoltre, sono perfetti per non trasgredire le norme anti contagio. Dunque:

  • insegnano al bambino che ci si può divertire con poco
  • creano senso di appartenenza
  • stimolano la fantasia
  • apprezzare un tempo che scorre a ritmi lenti
  • apprezzare la natura