Home Curiosita Gigi Proietti è nato e morto il 2/11: fate 2 diviso 11,...

Gigi Proietti è nato e morto il 2/11: fate 2 diviso 11, il risultato è da pelle d’oca

CONDIVIDI

Gigi Proietti che è deceduto il 2 novembre 2020, proprio nel giorno del suo compleanno. Ma cosa succede se dividiamo 2 x 11? Il risultato è da brividi.

Gigi Proietti si è spento, a 80 anni, il 2 novembre 2020, proprio nel giorno del suo compleanno.

Gigi Proietti il gioco della sua data è da brividi

Una coincidenza – a dir poco perfetta – che ha lasciato un grande dolore nella famiglia e negli amici e colleghi che tanto lo stimavano.

Una data che contiene la sua ultima battuta. Non ci credete? Provate a dividere 2 x 11 e vedete cosa accade…

Gigi Proietti, l’ultima battuta nella data della sua morte

Il grande attore e comico romano, Gigi Proietti, è morto il 2 novembre 2020. Il cordoglio è arrivato dal mondo dello spettacolo e anche da quelle delle istituzioni che hanno dato il loro ultimo saluto al grande interprete di cinema e teatro.

Pare, però, che nella data di morte di Proietti, è nascosta la sua più celebre battuta.

Dividendo 2 x 11, ossia il giorno con il mese, il risultato è 0,1818181818. Il 18 era il numero, ripetuto più volte, in una barzelletta che il comico ripeteva all’infinito.

Pertanto, lo stupore è stato ancora più elevato, visto che – in questo modo – è come se Gigi ci avesse regalato un’ultima sua chicca.

Gigi Proietti, il video di 18 18 18

Su YouTube, abbiamo trovato anche il video in cui Gigi Proietti ripete il numero 18 più volte in Le barzellette, film del 2004.

Ecco il video:

Gigi, come potete vedere, prende parte al celebre film dei fratelli Vanzina. L’attore, steso nel letto, viene destato dal suono della sveglia.

Quando apre gli occhi, inizia a ripetere 18, più volte, mentre si alza, si veste e si appresta a far colazione. Una coincidenza veramente incredibile che rende Gigi Proietti ancora più grande di quel che è.

Un grande maestro che è uscito di scena in maniera originale, proprio come lui.