Home Spettacolo Gianni Sperti ha trovato l’amore: “Ti travolge inevitabilmente”

Gianni Sperti ha trovato l’amore: “Ti travolge inevitabilmente”

CONDIVIDI

Gianni Sperti, brillante opinionista di Uomini e Donne, ha finalmente trovato un nuovo amore? Il suo cuore potrebbe essere tornato a battere per una persona misteriosa

Gianni Sperti è di nuovo innamorato: "Ti travolge inevitabilmente"

Gianni Sperti, abituato a vedere ogni giorno coppie che si formano a Uomini e Donne, potrebbe aver trovato finalmente la persona giusta per lui – innamorandosi e lasciandosi travolgere. Ma chi è questa persona misteriosa?

Gianni Sperti innamorato

L’opinionista di Uomini e Donne era felicemente sposato con Paola Barale, sino a quel giorno in cui hanno comunicato del loro divorzio e tutto sembra essersi spento e sgretolato.

In questi anni Sperti non è mai tornato sull’argomento e tanto meno parlato nuovamente d’amore, pur essendo abituato a vedere coppie che nascono all’interno del contenuto Mediaset di Maria De Filippi. Eppure, da qualche tempo, i suoi post di Instagram sembrano essere cambiati e dedicati totalmente all’amore:

“non puoi decidere chi, come e quando…l’amore ti travolge inevitabilmente!”

Aggiunta ad altre dediche che lasciano poco spazio all’immaginazione. Non esiste ancora l’identità di questa persona, anche se in molti hanno ipotizzato che tra lui e la dama del Trono Over Ida Platano ci sia del tenero.

In effetti, tra i due c’è una grande stima e spesso e volentieri possiamo leggere del commenti – accompagnati da cuori e baci – sotto i post di Instagram. Che sia lei o c’è qualcuno lontano dalle scene televisive?

Gianni Sperti e l’amore

Gianni non è un uomo facile da far innamorare, avendo molto principi ed ideali sulla famiglia soprattutto dopo il suo divorzio che lui spesso ha considerato “il fallimento della sua vita”.

Visto questo suo modo di fare, molti utenti si sono anche domandanti se lui fosse o meno omosessuale: alle tante domande social le sue risposte sono sempre state molto ironiche e dirette:

“definirmi gay è un complimento”

Senza mai dare risposta ad una domanda che, in effetti, non dovrebbe nemmeno essere fatta.