Home Spettacolo “Si sono già dimenticati del morto”. GF Vip, il party anni ’80...

“Si sono già dimenticati del morto”. GF Vip, il party anni ’80 scatena la rabbia del pubblico

CONDIVIDI

A ridosso della morte di Lucas Mello, il Grande Fratello Vip organizza una serata a tema anni ’80. Il party scatena l’indignazione e la rabbia dei telespettatori.

Party anni '80, Grande Fratello Vip 5
Party anni ’80, Grande Fratello Vip 5

Non si ferma lo tsunami social scatenato dal party anni ’80 del Grande Fratello Vip 5. Milioni di telespettatori, che in queste ore si aspettavano di vedere una Dayane Mello sopraffatta dal senso di vuoto per la scomparsa di suo fratello, hanno avuto da ridire sul suo processo di elaborazione del lutto.

Il party anni ’80, organizzato sabato sera nella casa del GF Vip, ha sortito le reazioni più disparate del popolo dei social. I telespettatori si sono riversati in massa su Twitter per puntare il metaforico ditino contro i concorrenti del reality show.

GF Vip 5, esplode una polverone social per il party post-lutto

A distanza di 48 ore dalla sconvolgente notizia della morte di Lucas Mello, i fan del GF Vip 5 non si aspettavano di assistere ad uno scoppiettante party, a base di musica dance, palloncini colorati e hula hoop:

“UN MORTO, UNA TRAGEDIA E SABATO COSA CI ASPETTIAMO? UNA FESTA! GF DI MERDA”

Il pubblico ha twittato la propria indignazione, commentando in tempo reale le immagini trasmesse sul canale Mediaset Extra:

“Ieri sera tutti vestiti in nero in segno di lutto e stasera festa anni 80. Ma la coerenza?”

Organizzare un party a pochi giorni dal grave lutto della famiglia Mello, appare per molti un’incongruenza inaccettabile:

“CON CHE SPIRITO DAY PARTECIPA ALLA FESTA? AL SUO POSTO MI SAREI ASTENUTA. QUANDO E’ MORTO MIO FRATELLINO NON HO VOLUTO VEDERE NESSUNO PER TANTI GIORNI, PERCHÉ IL DOLORE ERA FORTE…”

Dito puntato contro Dayane Mello che, con disinvoltura e leggerezza, si è lasciata travolgere dall’euforia della serata.