Home Spettacolo “Io posso anche uscire, tu hai bisogno di lavorare”. GF Vip, Elisabetta...

“Io posso anche uscire, tu hai bisogno di lavorare”. GF Vip, Elisabetta Gregoraci annienta Dayane Mello

CONDIVIDI

Una brutale Elisabetta Gregoraci fa a fettine Dayane Mello. Durante una conversazione tra coinquiline, l’ex Lady Briatore copre di ridicolo la modella brasiliana.

Elisabetta Gregoraci e Dayane Mello

Una bordata dura, anzi durissima quella di Elisabetta Gregoraci. Una frecciata indigesta che Dayane Mello non ha affatto digerito.

Questa settimana le due ammalianti protagoniste del Grande Fratello Vip 5 sono al televoto insieme alla loro coinquilina Maria Teresa Ruta. Il futuro delle tre donne Alfa è, dunque, nelle mani del pubblico.

GF Vip 5, Elisabetta Gregoraci annienta Dayane Mello: frecciatina tombale

Sebbene la sua permanenza in casa sia in bilico, Elisabetta Gregoraci appare del tutto serena e non si affligge per un’eventuale uscita. Nel corso di una conversazione con Dayane Mello, la showgirl calabrese ha affermato di non essere minimamente allarmata per una possibile eliminazione.

A tal proposito, l’ex moglie di Flavio Briatore si è lasciata scappare un’esclamazione infelice nei riguardi della trentunenne brasiliana. Con proverbiale nonchalance ha esclamato:

“È più importante per te. Io posso pure tornare a casa, tanto ho da fare altre cose. Tu devi lavorare, ti serve…”

Il ragionamento di Elisabetta Gregoraci, fin dall’inizio critico e tracotante, non ha lasciato spazio a repliche. Dayane Mello, tanto spiazzata quanto umiliata, ha preferito glissare per non alimentare polemiche e scontri verbali.

Tuttavia i toni di Elisabetta, seppur pacati e per nulla di accusa, non sono passati inosservati al pubblico sovrano. I telespettatori del GF Vip non hanno affatto gradito la sottile frecciatina con la quale la Gregoraci ha stroncato Dayane Mello.

Una stoccata sotto l’occhio delle telecamere, che ha coperto di ridicolo l’esuberante gieffina. Un messaggio subliminale, una vera e propria cannonata che ha messo in evidenza la traballante carriera professionale della trentunenne brasiliana.