Home Spettacolo Gf Vip: Alda D’Eusanio è ufficialmente squalificata

Gf Vip: Alda D’Eusanio è ufficialmente squalificata

CONDIVIDI

Alda D’Eusanio è stata squalificata per delle gravi dichiarazioni.

La drastica decisione di Mediaset contro la concorrente del Grande Fratello Vip.

Cosa è successo

L’opinionista Alda D’Eusanio è stata squalificata con effetto immediato.

La decisione di Mediaset è stata una scelta sofferta però giusta.

La squalifica è stata comunicata in una nota di Cologno Monzese in cui c’è scritto:

“L’editore si dissocia completamente dalle reiterate affermazioni inopportune e offensive della concorrente anche riferite a persone non presenti nella casa.

Un comportamento grave e imperdonabile, soprattutto alla luce del fatto che Alda D’Eusanio non sia una concorrente estranea al mondo della tv ma una professionista adulta ed esperta a cui certe espressioni non possono sfuggire”

Mediaset conclude scrivendo:

“La signora D’Eusanio si dovrà assumere la completa responsabilità delle sue azioni”

Le dichiarazioni di Alda

Le rivelazioni che hanno scatenato tutto ciò sono davvero sconcertanti.

Tutto è successo ieri sera, mentre i concorrenti si stavano preparando per andare in onda nella puntata del GF Vip.

La regia del programma mette delle canzoni di Laura Pausini.

A quel punto Rosalinda chiede alla sua amica Dayane se conoscesse l’interprete dei due brani e la modella brasiliana ha risposto con un “certo” e ha aggiunto che la cantante è molto amata e seguita nel suo Paese d’origine.

Nel discorso si intromette anche Alda D’Eusanio che si lascia andare, dicendo delle gravi affermazioni su Laura Pausini e il suo compagno Paolo Carta, ovvero:

“Questa c’ha uno che la mena, la crocchia in una maniera. Il chitarrista che sta con lei e le ha dato anche una figlia, pare che la crocchi di botte”.

La showgirl Samantha De Grenet sentendo le gravi accuse è rimasta davvero scioccata, infatti le dice:

“Ma che dici? Si amano da impazzire”.

Dopo queste dichiarazioni la regia censura tutto e stacca immediatamente concentrandosi sulla stanza blu.