Home Spettacolo Gf, cacciata per aver lanciato un bicchiere: ecco che fine ha fatto...

Gf, cacciata per aver lanciato un bicchiere: ecco che fine ha fatto Federica

CONDIVIDI

L’abbiamo conosciuta nel corso del GF 9: eclettica, amante della moda e un po’ matta. Come è diventata, con chi sta e di cosa si occupa?

Solare, schietta e un po’ pazzerella. Così si presentò Federica Rosatelli nel corso della nona edizione del Grande Fratello.

Federica Rosatelli oggi

Sono passati diversi anni dalla partecipazione di Federica Rosatelli al noto reality show e la donna è sempre più bella.

Al tempo, la sua popolarità crebbe per un gesto inconsulto che le costò l’espulsione dal programma di Mediaset. Ma che fa oggi? Scopriamolo insieme.

Federica Rosatelli, la partecipazione al Grande Fratello

Era la nona edizione del Grande Fratello quando conoscemmo Federica Rosatelli. La bionda concorrente del reality show si presentò, al pubblico del piccolo schermo, come una persona fuori dal comune.

Amante della moda, tanto da personalizzare gli abiti che indossava, aperta, schietta e spontanea, la donna conquistò il pubblico del piccolo schermo.

Federica del GF

La sua crescente popolarità, però, ebbe una battuta d’arresto e un ritorno negativo, quando Federica, durante una lite in casa, lanciò un bicchiere di vetro contro il suo coinquilino, Gianluca Zito.

Un gesto che la portò dritta fuori dal programma di Endemol. Federica spiegò i motivi per i quali aveva partecipato al GF:

“Certamente per i soldi e poi perché è un treno che, se passa, va preso. Inoltre, chi lo sa, potrei anche incontrare l’uomo giusto…”

Cosa fa oggi Federica Rosaltelli?

Da quella brutta vicenda all’interno della casa, Federica Rosatelli è cambiata molto ma resta una donna affascinante e singolare. I capelli biondi non ci sono più e fanno spazio, invece, a una chioma dal colore naturale.

Federica, inoltre, vive e lavora a Milano, dove svolge la professione di showroom seller per un noto brand di moda.

Pare non abbia ancora trovato l’amore, ma d’altronde, come lei stessa sottolineò – non è facile ritrovarsi di fronte la persona giusta che, per suo gusto, non deve essere banale o perbenista, ma creativa e un po’ matta.