Home Spettacolo Gerry Scotti malattia, parla l’amico Massimiliano: ‘L’ha presa proprio tosta’

Gerry Scotti malattia, parla l’amico Massimiliano: ‘L’ha presa proprio tosta’

CONDIVIDI

Il conduttore pavese sta facendo preoccupare tutti. Gerry Scotti si è contagiato circa 2 settimane fa. L’amico rivela la verità sulle sue condizioni.

Come è noto, il celebre conduttore è da giorni ricoverato in Ospedale a causa dell’aggravamento della sintomatologia da Covid. Parla l’ufficio stampa di Gerry Scotti.

Gerry Scotti, l'ufficio stampa rivela tutto sulle sue condizioni

La notizia diffusa da Tpi inerente al trasferimento in terapia intensiva del conduttore pavese, ha destato una fortissima preoccupazione nel pubblico.

A parlare dopo la messa in circolo della notizia, l’ufficio stampa del presentatore di ‘Chi vuol essere milionario’, che ha rotto il silenzio sulle sue condizioni di salute.

Gerry Scotti ricoverato per il covid: le parole dell’ufficio stampa

Dopo l’annuncio del presentatore lo scorso 26 Ottobre, la sintomatologia che accompagna il Covid, è peggiorata tanto da dover ritenere necessario un ricovero preventivo. Tra tutti i sintomi, a preoccupare particolarmente il conduttore è stata la febbre, perennemente alta.

In relazione al recente ricovero, nelle ultime ore, TPI ha messo in circolo la notizia secondo cui, Gerry Scotti sarebbe stato trasferito in terapia intensiva. Una notizia che ha allarmato i suoi telespettatori.

La notizia in se, è stata però subito smentita da Massimo Villa, facente parte del suo ufficio stampa, il quale ha dichiarato a Fanpage che ‘Gerry sta bene, non è mai stato in terapia intensiva’.

Sul sito si legge:

“È ancora ricoverato ma uscirà a breve, nei prossimi giorni. A grandi linee, ha avuto un decorso simile a quello di Carlo Conti. È stato ricoverato perché ha preso il Covid in maniera abbastanza tosta ma non è mai stato a rischio. Aveva soprattutto una febbre che non riusciva a debellare.

Il conduttore ha comunque voluto cautelarsi con il ricovero:

Per questo ha deciso di farsi ricoverare. Pensava di scamparla, poi però ha visto che la febbre – che non era un febbrone – senza Tachipirina tendeva a risalire e si è preoccupato. L’ho sentito mezz’ora fa, mi ha detto che i valori sono a posto, i medici sono contenti e lui anche.

Ma adesso Gerry come sta?

La febbre è sparita e i valori sono rientrati nei parametri. Dovrà fare il tampone per capire se è ancora positivo al Covid. Non sappiamo ancora quando tornerà al lavoro, meglio un giorno dopo che un giorno prima, per tutelare lui e quelli insieme ai quali lavora. Non siamo solo prudenti, di più”.

Come sta il conduttore pavese

L’intervento dell’Ufficio stampa in merito quindi ha sicuramente tranquillizzato i fan di Gerry Scotti.

Ciò nonostante Massimo Villa del suo Ufficio Stampa, continua rivelando che il conduttore colpito è stato colpito dal virus in maniera ‘abbastanza tosta ma non è mai stato a rischio’, paragonando il suo decorso simile a quello di Carlo Conti anche lui recentemente ricoverato e dimesso dall’ospedale dopo una breve degenza.

Infine, per la gioia dei fan, Villa ha concluso dichiarando che  il conduttore di Caduta Libera, verrà dimesso dall’Ospedale nei prossimi giorni e potrà fare finalmente ritorno a casa.