Home Spettacolo Gerry Scotti la decisione choc: “Lascio la Tv, ho bisogno di…

Gerry Scotti la decisione choc: “Lascio la Tv, ho bisogno di…

CONDIVIDI

Dopo quasi quarant’anni di onorata carriera, Gerry Scotti, sarebbe deciso a lasciare la Tv, per soddisfare il suo desiderio di concentrarsi anche su altro, oltre che al piccolo schermo.

Una notizia che ha toccato tutti i telespettatori italiani, che hanno seguito Gerry Scotti con affetto per anni, grazie al suo modo di fare televisione e per le sue infusioni  quotidiane di buon umore.

Gerry Scotti, “Nei prossimi 20 anni mi piacerebbe affrontare qualche sfida in più”

Il noto conduttore in una intervista rilasciata a Vanity Fair, racconta i suoi progetti per i prossimi 20 anni, dopo 40 anni di carriera sul piccolo schermo:

“L’ETÀ MEDIA PER GLI UOMINI È SOPRA GLI 80 ANNI. CONSIDERANDO CHE NE HO PASSATI 20 A DIVENTARE UOMO, 40 A FARE UN LAVORO CHE MI PIACEVA MOLTO E CHE MI È ARRIVATO SENZA CHE LO CERCASSI, MI PIACEREBBE NEI PROSSIMI 20 AFFRONTARE QUALCHE SFIDA N PIÙ. MI SONO ANCHE ARRIVATE OFFERTE DA PERSONE CHE VOLEVANO CEDERE LE LORO AZIENDE, MA TUTTE LE VOLTE CHE DEVO DECIDERE MI SUDANO LE MANI“

Il pubblico Italiano, si starà quindi sicuramente chiedendo a quali “sfide”, Gerry Scotti si stia riferendo. L’annuncio del, molto probabile, abbandono della sua amata tv, è ormai alle porte, avendo spento lo scorso agosto ben 62 candeline. Magari vorrà dedicarsi all’azienda agricola di famiglia che produce vini, cosi come lascia intendere nel precedente estratto dell’intervista?

Oppure dopo tanti anni di carriera,  sente semplicemente il desiderio di dedicarsi alle “altre cose che gli piacciono”?

Infatti Gerry Scotti, proseguendo la sua intervista rivela:

“A 60 ANNI SMETTERÒ DI FARE GERRY SCOTTI CIOÈ IL CONDUTTORE DI PROGRAMMI QUOTIDIANI, MA MAGARI VADO IN GIRO PER IL MONDO A FARE DOCUMENTARI SULLE COSE CHE LA GENTE NON SA CHE MI PIACCIONO: VIAGGI, CIBO, MOTO, BARCHE”

Nulla di ufficiale per il momento, anche se solo l’idea che uno dei conduttori più acclamati e amati della televisione italiana, non entri più nelle case degli italiani con la sua energia esplosiva, rattrista non poco il pubblico.