Home Spettacolo Gerry Scotti, oltre allo stipendio 1400 euro di vitalizio: li spende tutti...

Gerry Scotti, oltre allo stipendio 1400 euro di vitalizio: li spende tutti così

CONDIVIDI

Il celebre conduttore Mediaset ritorna a parlare della polemica sul vitalizio e spiega come spenderà i 1400 euro mensili che percepirà dall’anno prossimo

Gerry Scotti, il vitalizio di più di 1000 euro: come li spende
Gerry Scotti

Gerry Scotti percepirà un vitalizio mensile pari a 1400 euro, vediamo insieme come il noto conduttore tv ha deciso di spendere la cifra!

Il vitalizio di Gerry Scotti

Era il 1987 quando il noto conduttore televisivo iniziava la sua attività politica all’interno del PSI. Gerry Scotti fece parte per poco tempo del partito, soli 5 anni, ma ciò gli consentì di ottenere il vitalizio.

Fino a questo momento, Scotti non ha ricevuto un euro, ma dall’anno prossimo, quando compirà 65 anni, comincerà a percepire ben 1400 euro mensili.

Il vitalizio dell’ex deputato ha destato non poche polemiche, ma Scotti sa già come spenderà i soldi. Scopriamo tutti i dettagli!

Gerry Scotti vitalizio

Come il celebre conduttore spenderà la cifra mensile

I 1400 euro mensili di vitalizio potrebbero consentire a Gerry Scotti di vivere di rendita. La retribuzione in questione spetta di diritto al conduttore per la sua attività di deputato.

Nonostante ciò, pare che Scotti abbia deciso di non usufruire di questo bonus e, piuttosto, di devolvere l’intera cifra mensile in beneficenza.

Gerry ritiene che questa sia la maniera più consona di spendere il suo vitalizio, dopo che per anni ha tentato invano di trovare cavilli giudiziari per rinunciare al mantenimento.

A tal proposito aveva dichiarato:

“Vorrei che si desse uno strumento a quanti hanno avuto a che fare con incarichi di Stato, per la Repubblica, e che vogliono rinunciare alla propria indennità.”

Scotti non è riuscito in nessun modo a farsi togliere il vitalizio, quindi ha optato per un metodo alternativo per spendere la quota mensile. Un gesto che, senza dubbio, fa onore al conduttore!