Home News Germania: i cinque bimbi sarebbero stati uccisi dalla madre con i sonniferi

Germania: i cinque bimbi sarebbero stati uccisi dalla madre con i sonniferi

CONDIVIDI

Una madre di 27 anni ha ucciso i suoi cinque bimbi in un appartamento, poi ha tentato il suicidio. Sopravvissuto il primogenito undicenne. Gli inquirenti sono al lavoro.

cinque bimbi uccisi

I cinque bimbi potrebbero essere stati uccisi con una elevata somministrazione di sonniferi.

Il bimbo 11 enne è l’unico sopravvissuto

I cinque bimbi sono stati uccisi dalla madre. A denunciare la donna 27 enne è stata la sua stessa madre. I piccoli erano tutti di età compresa tra gli 1 e gli 8 anni. L’assassina, benché abbia tentato il suicidio, è viva. Il sesto figlio 11 enne era dalla nonna e si è salvato.

Il ragazzino, unico superstite, è sotto choc. In realtà, è stato proprio il ragazzino ad avvisare la nonna circa le intenzioni della madre. La donna lo aveva portato insieme a lei ma poi lo aveva fatto andare da solo in treno dalla nonna.

I sei figli vivevano insieme alla loro madre, nell’appartamento di Solingen, al terzo piano. Vicino alla palazzina si stanno raccogliendo in queste ore, vicini e passanti, sotto choc per l’accaduto. Il padre dei bambini, a quanto dice la polizia, non è coinvolto nella vicenda.

Si indaga sulla causa della morte

Sono stati i media tedeschi a diffondere la notizia che, probabilmente, i bambini siano stati uccisi con elevate dosi di sonniferi. A dire la verità sarà soltanto l’autopsia, disposta per tutti e cinque.

Le indagini proseguono con grande pressione. Anche perché l’autrice della morte dei bambini è ricoverata in gravi condizioni in ospedale. Per questo motivo, non può essere ancora interrogata.

I poliziotti che sono accorsi sul posto, sono anch’essi sconvolti, come tutta la comunità di Solingen. Una cittadina di 160 mila abitanti, apparsa sui giornali soltanto nel 1993, quando degli skinhead diedero fuoco all’abitazione di una famiglia turca.