Home News Adotta due poveri gattini abbandonati, ma poi scopre di aver salvato un...

Adotta due poveri gattini abbandonati, ma poi scopre di aver salvato un altro tipo di animale!

CONDIVIDI

Una ragazza trova due gattini abbandonati. Non esita e li adotta, ma poco dopo scopre che ha salvato ben altro

Adotta due poveri gattini abbandonati
 gattini abbandonati – jaguarundi

Siamo in Argentina nella provincia di Tucuman e Florencia Lobo non ci ha pensato due volte a salvare quelli che riteneva due gattini abbandonati. Quando ha visto per strada i due cuccioli ha semplicemtne pensato che fossero stati abbandonati e per questo li prese e se li portò a casa. La femmina purtroppo era troppo debilitata e non è sopravvissuta, ma Tito il maschietto invece è sopravvissuto.

Il piccolo Tito e la scoperta che fosse un jaguarundi

Tito era molto vivace e dopo due mesi dall’adozione, si rese necessaria una visita veterinaria per un piccolo infortunio avuto durante il gioco. Florencia senza esitazione lo portò dal veterinario e scopri che aveva una piccola frattura alla zampina ma quello che aveva in braccio era un cucciolo di jaguarundi. Si tratta di un felino dalle dimensioni medie, che vive dal Texas al Sudamerica ed èjaguarundi appartenente alla famiglia dei puma.

La storia è finita subito sui giornali locali, ai quali la ragazza ha dichiarato

“Ero convinta fosse un gatto ma appena l’ha visto il veterinario ci ha detto che non sapeva di che animale si trattasse. Di certo non era un gatto normale”

Una volta capito che di fronte non aveva un gatto, bensì un animale selvatico, la donna ha quindi contattato la riserva naturale Horco Molle. Ora Tito è suo ospite, dove riceverà le terapie necessarie per poi essere reinserito nel suo habitat naturale. Il jaguarundi non sono animali domestici, per cui anche se possono sembrare innocui, molto carini e ci si può affezionare facilmente ma non può stare nelle nostre case.

L’ente argentino ha diffuso le sue foto in un post su Facebook, spiegando proprio i motivi dell’allontanamento di Florencia.