Home News Frizzi, l’ultimo compleanno: “Aveva tumori inoperabili in tutto il corpo e faceva...

Frizzi, l’ultimo compleanno: “Aveva tumori inoperabili in tutto il corpo e faceva sorridere la sua bimba. Ecco chi era Fabrizio” – FOTO

CONDIVIDI

Ha fatto giusto in tempo a spegnere le sue 60 candeline Fabrizio Frizzi: un ultimo compleanno insieme alla famiglia, con il solito sorriso, nonostante i tumori inoperabili

Non dev’essere stato facile per Fabrizio Frizzi fingere che andava tutto bene. Il conduttore televisivo de l’Eredità, era già malato quando ha spento le sue 60 candeline. È stato il suo ultimo compleanno, insieme alla famiglia che ha tanto amato. La moglie Carlotta e la figlia Stella appaiono felicissime insieme all’uomo di casa, il loro Fabrizio, nelle foto del suo giorno di festa.

Eppure, era già consapevole Fabrizio che con la sua malattia, quello sarebbe potuto essere l’ultimo compleanno sulla terra. Con il suo magazine, Alfonso Signorini svela i dettagli che ancora non sappiamo della scomparsa del presentatore. Dopo quel bruttissimo 23 ottobre scorso, la possibilità di morire da un momento all’altro era per Frizzi una consapevolezza.

“Lui sapeva che non aveva scampo. E questo è molto importante da sottolineare, perché quando ha avuto quella ischemia che l’ha portato al ricovero immediato all’ospedale, ad Ottobre, dagli esami di questa ischemia è risultato che aveva dei tumori diffusissimi che erano inoperabili. E questa cosa è stata messa al corrente non soltanto della famiglia ma anche di lui.”

Signorini, molto amico di Fabrizio (con lui ha lavorato in Rai a Piazza Grande) ha poi aggiunto:

“E Fabrizio a quel punto era a un bivio: o rimanere a casa e aspettare il momento oppure andare in televisione a fare il suo lavoro e a portare ancora una volta il sorriso a casa della gente. È questo il vero miracolo che ha fatto Fabrizio Frizzi. Un miracolo che ha lasciato un ricordo ancora più forte tra amici, parenti e telespettatori”.

Signorini dopo le parole rivelatrici di Magalli e Giletti che in qualche modo hanno sottolineato quanto per Frizzi la morte fosse incombete, le parole del direttore di Chi non fanno altro che confermarlo. Un epilogo quindi tutt’altro che inaspettato per la famiglia Frizzi. Noi però vogliamo ricordarlo con il sorriso di sempre, lo stesso che ha esibito il 5 febbraio scorso quando ha compiuto 60 anni.

Alcune immagini del settimanale Diva e Donna lo ritrassero sorridente mentre festeggiava in un ristorante di Roma con la sua famiglia, la moglie Carlotta Mantovan e la figlia Stella. Il sorriso di sempre, esibito con forza e coraggio, un esempio per tutti noi, per i colleghi e per gli amici più cari.