Home News Friends, l’improvviso lutto nei giorni di Natale: la straziante perdita

Friends, l’improvviso lutto nei giorni di Natale: la straziante perdita

CONDIVIDI

Lutto nel mondo dello spettacolo: si è spento uno dei nomi più famosi legati alla fortunata serie tv anni ’90 Friends, ecco cosa è accaduto

Lutto Friends
Il cast della serie tv Friends

Triste lutto per la tv negli USA dove la Vigilia di Natale si è spenta una delle protagoniste di Friends, coautrice della storica sigla della serie tv più amata di sempre.

Personaggi famosi scomparsi nel 2019

L’avvicinarsi del Capodanno  porta sempre un momento di bilanci per l’anno passato, alcuni belli altri meno.
Nel 2019 ci hanno lasciato molti nomi famosi dello spettacolo sia nostrani che d’oltremare e alcune notizie sono arrivate talmente in maniera inaspettata che hanno sconvolto ed amareggiato tutti.

Stiamo parlando ad esempio della nostra Nadia Toffa, la storica Iena che è morta a settembre a soli 40 anni dopo aver perso la sua battagioa contro il tumore al cervello che si era manifestato improvvisamente durante la registrazione del programma.

E tra i vip stranieri di sicuro ha colpito tutti la morte improvvisa di Luke Perry, lo storico Dylan di Beverly Hills e protagonista del seguitissimo Riverdale in seguito ad un ictus improvviso che non gli ha dato scampo.

E poi l’attore Pino Caruso, il giornalista Cesare Cadeo ed il giovane attore Elia Pietschmann in un terribile incidente di moto.

Purtroppo altri nomi dello spettacolo ci hanno lasciato e dall’America arriva ora la notizia di un lutto alla Vigilia di Natale.

Hollywood in lutto a Natale

La notizia arriva inaspettata proprio il giorno della Vigilia di Natale: Allee Willis la coautrice della storica sigla I’ll Be There For You, cantata dai The Rembrandts è morta improvvisamente a 72 anni per arresto cardiaco.

La canzone, già famosa prima che venisse scelta come sigla del telefilm Friends è diventata una delle sigle tv più famose e ricordate.

L’artista come riporta Il Giornale viveva nella sua casa di Los Angeles dove si è spenta, ed è sempre stata un personaggio ecletttico e versatile.
Anche molto criticata per i suoi eccessi è stata definita dal Times:

“Regina del kitch che ha fatto cantare il mondo intero.”

Amata anche dagli artisti giovani come dimostra il servizio fotografico fatto dalla cantante Billie Eilish all’interno della villa tutta arredata in color rosa di Allee che è diventato poi la copertina dell’album Vanish dell’artista emergente.

La Willis ha vinto anche due Grammy per le sue partecipazioni alla creazione di sigle e colonne sonore famose come quella del film Beverly Hills Cop dell’86.

“Sono una persona che adora totalmente scrivere musica piena di gioia”

Ha dichiarato Allee Willis ed il mondo la ricorda proprio per questo.