Home News Francia, ragazza aggredita in strada da 3 uomini: ‘Guarda quella pu**ana con...

Francia, ragazza aggredita in strada da 3 uomini: ‘Guarda quella pu**ana con la gonna’

CONDIVIDI

Una ragazza è stata picchiata in strada e aggredita davanti a tutti: nessuno dei passanti è intervenuto per fermare gli aggressori. Volto tumefatto.

ragazza in minigonna aggredita per strada

Una giovane poco più che 20enne è stata aggredita in strada mentre passeggiava: tre uomini l’hanno notata perché portava una gonna corta, l’hanno insultata e poi picchiata con violenza.

Nessuno dei passanti è intervenuto per salvarla e fermare i suoi aggressori.

Elizabeth, picchiata perché aveva indossava la gonna

Una ragazza di soli 22 anni passeggiava tranquillamente per strada quando è iniziato un vero e proprio incubo.

Elizabeth, 22 anni di Strasburgo, si legge su TGCOM24, era vestita normale come tante ragazze ma un particolare ha acceso l’ira dei suoi aggressori misogini: indossava una gonna.

Tre uomini l’hanno accerchiata e dopo averla insultata l’hanno picchiata con violenza colpendola su volto e corpo per alcuni minuti.

Elizabeth gridava aiuto ma nessuno dei passanti si è fermato a soccorrerla. Tutti hanno continuato a camminare tranquillamente mostrando una gelida indifferenza difronte ad un tale atto di violenza gratuita.

La ragazza ha il volto tumefatto e un occhio nero dopo l’aggressione subita, nell’animo è invece totalmente a pezzi.

Destabilizzata, shockata e impaurita da quello che le è successo confessa in un’intervista a France Bleu Alsace Radio che il fatto che nessuno sia intervenuto è l’aspetto che la lascia maggiormente esterrefatta.

L’aggressione è durata svariati minuti e più di un passante ha visto cosa succedeva ma non c’è stata nemmeno una persona che abbia deciso di intervenire.

Picchiata all’improvviso senza motivo anzi, un motivo ritenuto valido per i suoi aggressori c’era: la ragazza portava una gonna.

Il governo francese difronte a quest’oscenità ha deciso di condannare apertamente l’atto di violenza: la polizia locale ha già aperto le indagini, è caccia ai tre aggressori misogini.

Volto tumefatto, aperte le indagini

Stupri e aggressioni sono all’ordine del giorno: ricordiamo la ragazza inglese stuprata e uccisa dal suo migliore amico per aver rifiutato di passare la notte insieme.

Elizabeth non ha riportato fortunatamente ferite mortali dopo l’aggressione: ne è uscita viva ma con volto tumefatto e un occhio nero.

Quando la ragazza stava passeggiando è stata adocchiata dai suoi aggressori. I 3 uomini le hanno urlato:

Guarda quella pu***na con la gonna!

Lei ha risposto sconcertata con un:

Prego?

e ha fatto scattare l’ira e la rabbia dei tre misogini. Un insulto e una gonna sono stati l’inizio della tragedia.

Il branco l’ha accerchiata e aggredita con violenza picchiandola a sangue per almeno 2 minuti. Un pestaggio sotto gli occhi di tutti, peccato che ‘proprio tutti’ hanno voltato lo sguardo dall’altra parte.

Elizabeth si è sfogata sui social raccontando ciò che le era successo e grazie al web il suo caso è diventato nazionale. La notizia è arrivata fino a Parigi attirando l’attenzione del governo.

La ministra delegata responsabile della cittadinanza Marlene Schiappa è andata proprio a Strasburgo per un importante incontro in cui si discuteva la tematica cruciale: la violenza sulle donne e la sicurezza di queste negli spazi pubblici.

La ministra ha ribadito quanto sia orribile che le donne non possano nemmeno passeggiare tranquillamente in strada poiché rischiano di essere aggredite: non importa la razza, la bellezza o il vestiario, le donne sono tutte in pericolo.

perché esistono persone misogine sessiste e violente

questa è la spiegazione che la ministra ha fornito agli scempi che accadono giorno dopo giorno a danno delle donne.

La Francia invita i suoi cittadini a collaborare con la polizia e con le forze dell’ordine per rintracciare gli aggressori di Elizabeth.