Home Spettacolo Da calvo a capellone, il trucco di Francesco Facchinetti: ecco come ha...

Da calvo a capellone, il trucco di Francesco Facchinetti: ecco come ha fatto ad avere di nuovo una folta chioma

CONDIVIDI

Francesco Facchinetti trapianto di capelli, ecco il cantante come ha risolto il problema di calvizia, il video spiega tutto

Francesco Facchinetti
Francesco Facchinetti trapianto capelli

Francesco Facchinetti è uno dei cantanti che agli inizi del 2000 ha avuto il suo grande successo con la canzone del Capitano Unicino. Un successo che ancora oggi è impossibile da dimenticare.Francesco però nonostante il successo si sentiva sempre disagio con il suo corpo, lo ha raccontato lo stesso cantante durante un video su Instagram.

Francesco Facchinetti: “Ho iniziato a perderli a 20 anni”

Il cantante infatti in un video pubblicato su Instagram ha parlato della sua nuova chioma. A quanto pare infatti Francesco ha voluto dedicare un po del suo tempo a quello che per lui, da circa 20 anni è stato veramente un grande problema,ovvero la perdita dei capelli.

Nonostante sia da sempre un uomo che piace molto, Francesco si è sempre sentito a disagio a causa della caduta progressiva dei capelli. Come il padre, anche Francesco ha ereditato questa particolarità, ma il cantante non è mai riuscito a sopportare questa cosa. Fin da giovane, come ha raccontato, ha cercato di risolvere con un piccolo trapianto, ma a quanto pare non è servito a molto. Nonostante ciò ha cercato di trovare una soluzione al suo problema utilizzando lozioni e addirittura fibre capillari, ma nessuno è riuscito mai a soddisfare le sue esigenze.

Francesco Facchinetti la soluzione alla caduta dei capelli

Negli ultimi tempi molti fan si sono accorti del cambiamento di Facchinetti e della sua folta chioma. Il cantante ha voluto infatti soddisfare la curiosità dei suoi fan svelando il suo segreto. Il cantante infatti ha rivelato tramite video su Instagram il suo segreto.

“ Un giorno ho incontrato Fabrizio (il medico di cui fornisce il numero telefonico nel suo post su Twitter, ndr) che dopo 20 anni di studi ha inventato i patch cutanei”. Il vantaggio? “Fanno traspirare la pelle”. Facchinetti sembra molto felice e conclude: “Eccomi qui, con i miei nuovi capelli: belli, folti, sembro il Re Leone”.

Ha svelato Facchinetti raccomandando a chi come lui, o a molte donne che soffrono di Alopecia, di recarsi in uno studio specialistico per il trattamento.

Francesco Facchineti
Francesco Facchinetti rivelazione sulla figlia Mia