Home News Francesca di Giovanni, chi è il nuovo sottosegretario nominato da Papa Francesco

Francesca di Giovanni, chi è il nuovo sottosegretario nominato da Papa Francesco

CONDIVIDI

Francesca Di Giovanni è stata nominata da Papa Francesco come sottosegretario della Segreteria di Stato. Ecco di chi stiamo parlando

Francesca di Giovanni, chi è il nuovo sottosegretario nominato da Papa Francesco
Francesca di Giovanni nuovo sottosegretario

Papa Francesco oggi ha nominato Francesca Di Giovanni come nuovo sottosegretario: una donna al comando e tutti ne parlano.

Chi è Francesca Di Giovanni?

Un ruolo importante appena consegnato ad una donna da parte di Papa Francesco. La donna in questione fa parte da quasi 30 anni della Segreteria di Stato e proprio oggi ha ricevuto la nomina di nuovo sottosegretario Sezione Rapporti con gli Stati.

Per la prima volta nella storia è una donna a ricoprire il ruolo di alta dirigenza del Vaticano. Proprio Papa Francesco sin dall’inizio del suo pontificato aveva sottolineato di quanto fosse importante dare più spazio alle donne in ogni settore.

Il nuovo sottosegretario nasce a Palermo nel 1953 ed è laureata in Giurisprudenza. Dal 1993 Officiale della Segreteria di Stato nominata oggi con il suo nuovo ruolo. La Santa Sede ha evidenziato:

“ha svolto il suo servizio sempre nel settore multilaterale, soprattutto in temi relativi a migranti e rifiugiati, diritti umani e comunicazione nonché condizioni delle donne e turismo”

L’intervista e le parole del Papa

È stata intervistata dai media vaticani e mai si sarebbe aspettata che il Papa le avrebbe dato questo onore:

“È la prima volta che una donna ricopre un ruolo dirigenziale. il santo padre ha preso una decisione innovativa”

Un ruolo importante che porterà la donna ad avere contatti con tutto il mondo e fare da “voce” per i diritti umani:

“non dimenticherò mai le parole del Santo Padre durante l’omelia”

Riferendo il ruolo fondamentale delle donne nella società e che il mondo potrebbe grazie a loro essere ancora più unito per la pace.