Home News Fortnite, il fortunato gioco di Epic Games è sparito dagli store smartphone

Fortnite, il fortunato gioco di Epic Games è sparito dagli store smartphone

CONDIVIDI

Fortnite sarebbe stato rimosso dal Play Store e App Store per violazione dei termini di utilizzo del negozio.

FortniteDa questa mattina non sarebbe più possibile scaricare Fortnite gratuitamente sui propri smartphone. Una vera e propria doccia fredda per i moltissimi fan del celebre videogame creato da Epic Games.

Il titolo sembra, infatti, non più disponibile ne su App Store (per i dispositivi Apple), ne su Play Store (negozio digitale per i dispositivi Android).

Fornite avrebbe violato i termini di utilizzo del negozio

A quanto sembra, il motivo di questa scomparsa non è da ricercarsi in un problema tecnico o addirittura un bug, ma un’azione del tutto voluta. Google ed Apple, infatti, avrebbero accusato Fortnite di aver violato dei termini di utilizzo del negozio.

Facendo un passo indietro, la causa scatenante sarebbe la nuova valuta con cui poter comprare costumi o “picconi” all’interno del gioco. Questa nuova modalità di pagamento, infatti, avrebbe una linea diretta con Epic Games, il che significa che dalla transazione Google ed Apple non riceverebbero alcuna percentuale. Il lancio della nuova “moneta”, inoltre, sarebbe coincisa con uno sconto su tutti gli oggetti di gioco del 20%.

Come da norma, infatti, da ogni acquisto effettuato da un utente su Google Play o App Store, le rispettive società intascherebbero il 30% della somma spesa.

Impossibile giocare anche per chi ha ancora il titolo installato

Infine, non sono “salvi” neanche gli utenti che avevano Fortnite già installato sui propri dispositivi. Il gioco, infatti, dovrà aggiornarsi, ma questo non sarebbe possibile dal momento che il titolo risulta scomparso dallo store di riferimento del dispositivo.