Home News Formaggio, fa ingrassare? Uno studio dice il contrario!

Formaggio, fa ingrassare? Uno studio dice il contrario!

CONDIVIDI

Buone notizie per gli amanti del formaggio. Secondo uno studio non fanno ingrassare anzi tutto il contrario. Vediamo i risultati dello studio.

formaggi

I formaggi tanto demonizzati vengono riabilitati da una ricerca svolta da un team di Dublino, che potrebbe farci rivedere le nostre posizioni su questi prodotti e sui grassi. Se amate il formaggio potrete godervelo in pace senza pensare ai danni che potrebbe fare alla nostre arterie. Secondo lo studio chi consuma questo prodotto è più magro e con minor colesterolo.

Il formaggio è più salutare di quanto si pensava: lo studio

Sempre accusato d’essere insalubre, il formaggio è ora rivalutato grazie allo studio dell’University College di Dublino e lo possiamo leggere sulla rivista scientifica Nutrition and Diabetes. Sui media britannici questo studio sta ottenendo un successo insperato.

Gli studiosi hanno potuto concludere che le persone che mangiano più formaggio sono più in forma di quelli che non lo consumano. Altra nota positiva sono i livelli di colesterolo che risultano minori rispetto a chi non ne mangia.

Hanno analizzato anche coloro che consumano vari prodotti lattero caseari: non solo formaggi ma anche latticini,  latte, yogurt, burro e panna, esaminando ben 1500 persone di età tra i 18 ed i 90 anni. Chi nel campione consuma in modo abituale questi prodotti, ha un indice di massa corporea BMI minore rispetto a chi non lo fa, oltre a minor percentuale di grasso, pressione sanguigna più bassa e percentuali di grasso inferiore.

Coloro che mangiavano latticini a basso contenuto di grassi, tendenzialmente avevano livelli più alti colesterolo, facendo crescere anche il loro rischio di malattie cardiache e ictus. Questi risultati sono in linea con molte altre, che hanno raggiunto le medesime conclusioni. Secondo i risultati i prodotti caseari non aumenterebbero i livelli di colesterolo nel sangue, grazie alle sostanze nutritive che vi possiamo trovare.

Secondo la coordinatrice della ricerca, Emma Feeney:

“Dobbiamo prendere in considerazione non solo le sostanze nutritive, ma anche il modello alimentare globale quindi non solo una tipologia di alimenti ma anche tutto il sistema degli altri cibi che mangiamo con loro”.

Solitamente chi mangia più formaggi, tende a mangiare molti più carboidrati e forse ci aprirà nuovi spiragli sul rapporto virtuoso proteine del latte-cereali.