Home Cronaca Foligno, uccise l’anziana madre a pugni: condannato a 4 anni

Foligno, uccise l’anziana madre a pugni: condannato a 4 anni

CONDIVIDI

Il 55enne è stato condannato per l’omicidio della madre, avvenuto nel maggio del 2017 a Foligno.

anziana uccisa figlio condanna

L’uomo, che viveva con l’anziana, venne ritrovato in stato confusionale dopo l’omicidio. Fu lui stesso a confessare il delitto, raccontando tutto ad un vicino di casa.

L’omicidio nel 2017

Era il maggio del 2017 quando un uomo di 52 anni uccise l’anziana madre, nell’appartamento che i due condividevano a Fiamenga, frazione alle porte di Foligno.

Come riferisce anche Fanpage, dopo l’omicidio, l’uomo venne ritrovato in stato confusionale nei pressi dell’appartamento. Fu proprio l’omicida a lanciare l’allarme. Il 52enne si recò, infatti, in un’abitazione poco distante dalla sua, confessando ad un vicino di casa quanto appena compiuto.

Sul posto giunsero i militari dell’Arma, che ritrovarono il corpo della donna, ormai senza vita, sotto un letto privo di materasso. All’epoca dei fatti s’ipotizzò che il delitto fosse stato commesso diversi giorni prima del ritrovamento. Stando ai racconti dei vicini, madre e figlio litigavano spesso e nell’ultimo periodo le liti si erano fatte sempre più accese e frequenti.

Il figlio della 77enne venne accompagnato nel vicino ospedale “San Giovanni Battista” per essere sottoposto agli accertamenti e alle cure del caso.

Sul corpo della vittima venne eseguito l’esame autoptico, che confermò il decesso a seguito delle percosse subite per mano dell’uomo.

La sentenza di condanna

Il figlio della donna, oggi 55enne, è stato condannato a 4 anni di carcere, con l’accusa di omicidio preterintenzionale.

La Procura di Spoleto, come previsto in questi casi, emise, in vista dell’autopsia sul corpo della vittima, anche sei avvisi tecnici: due nei confronti delle sorelle della 77enne, uno per la sorella dell’indagato, due ai nipoti ed uno allo stesso indagato, che oggi è stato condannato in via definitiva.