Home News Bimbo di 8 anni disabile in manette a scuola: la madre malata...

Bimbo di 8 anni disabile in manette a scuola: la madre malata oncologica contro la Polizia-VIDEO

CONDIVIDI

Un video shock mostra un bimbo disabile di soli 8 anni in manette a scuola in Florida, gli agenti sotto accusa da parte della madre.

Florida, bimbo arrestato a scuola
L’arresto a scuola di un bimbo di 8 anni, frame dal video

Su Twitter è già diventato virale il video che testimonierebbe l’abuso di potere di alcuni poliziotti nei confronti di un bimbo di otto anni in Florida. Questa l’accusa della madre che ora vuole giustizia. I dettagli.

L’arresto a scuola: il video shock

Su Twitter un video che arriva dalla Florida è diventato virale in pochissime ore: lo ha diffuso l’avvocato Ben Crump sul suo profilo.

Nel video si vede un bambino di appena 8 anni che viene arrestato nella sua scuola, da due agenti di polizia che tentano ripetutamente di ammanettarlo in uno dei locali della scuola Monroe County Schools.

A dare i brividi è l’immagine del piccolo scosso dai singulti di pianto che è immobile di schiena mentre gli agenti provano a mettergli le manette: desisteranno alla fine poiché i polsi del piccolo sono troppo esili.

Le immagini che stanno facendo il giro del mondo hanno scioccato tutti ed hanno dato il via ad una polemica molto accesa sui social dove cui il video viene condiviso a livello mondiale.

La protesta della madre fa il giro del mondo

Il video dell’arresto non è attuale, risale infatti a due anni fa: il bimbo aveva colpito con un pungo la maestra ed erano state chiamate le forze dell’ordine.
La mamma del bimbo che da quanto emerge sarebbe disabile con problemi psichici, ha deciso di renderlo pubblico solo ora, attraverso il suo legale Ben Crump come riporta La Repubblica.

A spingere Bianca Digennaro a diffondere quanto accaduto a suo figlio potrebbero essere state le polemiche sorte intorno alla morte di George Floyd in Minnesota il 25 maggio scorso.
La donna all’epoca dei fatti si trovava in ospedale a causa di un tumore che la affliggeva e non aveva attuato nessuna azione legale contro i responsabili dell’accaduto.

Ora però la mamma del piccolo ha dichiarato l’intenzione di chiedere giustizia individuando come responsabili dell’abuso oltre agli agenti di Polizia che hanno eseguito l’arresto anche la scuola e l’amministrazione di Key West.

Ecco il video dell’arresto preceduto dalle parole di accusa della madre del bimbo.

Ecco di seguito il video dell’arresto