Home Spettacolo Flavio Insinna, gravi problemi economici dopo la pandemia: l’appello sui social

Flavio Insinna, gravi problemi economici dopo la pandemia: l’appello sui social

Il conduttore de L’Eredità si è aperto ai suoi fan sui social: Flavio Insinna spinge i fan a fare un gesto speciale per chi ha subito gravi perdite economiche.

Una foto che non ha avuto bisogno di molte parole. Flavio Insinna ha voluto parlare su IG dei problemi economici, molto gravi, sopraggiunti dopo il periodo più terribile degli ultimi anni, la pandemia.

Flavio Insinna conseguenze pandemia

I fan hanno subito commento l’ultimo post del conduttore, molto forte: Flavio prova a sensibilizzare i suoi fan con una foto eloquente.

LEGGI ANCHE –>L’Eredità, parolacce in diretta: la reazione di Flavio Insinna stupisce

LEGGI ANCHE –> Denise Pipitone, svolta nel caso della bambina scomparsa da Mazara del Vallo: due indagati

Flavio Insinna, gravi problemi economici dopo la pandemia: il gesto solidale

Non è la prima volta che Flavio Insinna usa i social per parlare di temi piuttosto importanti. Il conduttore de L’Eredità è molto vicino alle compagne di solidarietà ed è sempre dalla parte dei più deboli, come testimonia il suo impegno nel social.

La pandemia ha provocato, oltre che ad un ingente perdita di esseri umani, anche una grave crisi economica: tante persone purtroppo hanno perso il lavoro. Famiglie intere si sono dovuti interfacciare con una realtà terribile: non avere nemmeno i soldi per fare la spesa.

L’appello di Insinna

L’ex conduttore di Affari Tuoi non ha usato molte parole per parlare di questa terribile e tangibile emergenza.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Flavio Insinna (@flavioinsinna_)

E’ bastata una foto tra i pacchi di Emergency, ente che si occupa da anni delle persone in difficoltà donando loro i beni necessari alla sopravvivenza.

Lo Stato dovrebbe fare l’altra parte, ovvero aiutare chi purtroppo si è ritrovato senza reddito, lavoro e dignità per via di una pandemia che non ha fatto altro che peggiorare una situazione che in Italia già era piuttosto grave.

Il conduttore con il suo post tenta di fare un appello a chi come lui è più fortunato e non ha avuto un grave disagio economico dalla pandemia, spronando a donare e ad essere solidale.