Home Spettacolo Flavio Insinna cacciato dalla RAI. Chiude l’Eredità?

Flavio Insinna cacciato dalla RAI. Chiude l’Eredità?

CONDIVIDI

La RAI sta per mandar via Flavio Insinna? Il pubblico non gli ha perdonato lo scandalo e il programma L’Eredità potrebbe essere bloccato.

Flavio Insinna cacciato dalla RAI

Una nuova sostituzione alla guida del programma di ‘L’Eredità’ pare essere imminente. Non sarà certo un bel Natale quello che si prospetta per Flavio Insinna, attuale presentatore del programma di RaiUno.

Insinna ha preso il posto di Carlo Conti, che a sua volta aveva preso il posto del caro Fabrizio Frizzi Una decisione, quella di far condurre l’Eredità a Flavio Insinna, che fin dall’inizio non aveva convinto i vertici RAI. Perplessità confermate anche dal pubblico che segue il programma l’Eredità, che pare non aver dimenticato e perdonato lo scandalo che ha visto Flavio Insinna protagonista qualche anno fa. Per chi non ricordasse: Striscia la Notizia pubblicò una serie di fuori onda che mostrano Flavio Insinna insultare con parole “forti” sia i propri collaboratori sia anche alcuni concorrenti de L’Eredità.

Quella che si discute in queste ore è una scelta clamorosa: Flavio Insinna cacciato dalla RAI. Sembra, addirittura, che ci sarebbe l’intenzione di bloccare il programma L’Eredità per testare nuovi format televisivi.

Ciò nonostante gli ascolti fatti registrare siano più che positivi. Le motivazioni che porterebbero la direttrice generale De Sanctis a bloccare il programma di Flavio Insinna, sarebbero di tipo preventivo, dettate dalla necessità di mettere un freno all’avanzata della concorrenza costituita dai programmi Caduta Libera e con The Wall.

Una sperimentazione che vedrebbe Flavio Insinna fuori dalla conduzione de L’Eredità e il programma stesso messo in soffitta in attesa della sostituzione col programma Reazione a Catena. Non ci resta che stare a vedere se Flavio Insinna sarà cacciato dalla RAI come conseguenza degli spiacevoli episodi che l’hanno visto protagonista.