Home Spettacolo Terremoto in Rai, Flavio Insinna costretto all’Addio: gesto imperdonabile

Terremoto in Rai, Flavio Insinna costretto all’Addio: gesto imperdonabile

CONDIVIDI

Un addio che nessuno immaginava: lui che ha dato un anima al programma RAI, uno dei più seguito degli ultimi anni.

Il preserale di Rai 1 non vedrà più la presenza del noto conduttore nel programma che ha reso celebre in Italia grazie alla sua simpatia. Purtroppo, il conduttore è stato sostituito da un collega.

Flavio Insinna addio a Affari tuoi
Flavio Insinna non si aspettava probabilmente questo cambio di rotta dato anche il successo con l’Eredità. Il conduttore, infatti, ha dato al programma un volto frizzante e divertente nonostante la grande perdita subita: la morte di Fabrizio Frizzi.

Flavio Insinna addio al preserale Rai 1 più seguito

Il conduttore pensava che sarebbe stato perdonato eppure non è stato così: Flavio Insinna purtroppo ha pagato caro il suo errore.

Striscia La Notizia ha reso noto un fuorinda che come molti ricordano non dà del conduttore un’ottima immagine. Conduceva il noto preserale ormai da tantissimi anni, ma adesso non sarà più lei al timone del programma. Ci riferiamo, ovviamente, ad Affari Tuoi.

Come riportano tantissimi siti di gossip e spettacolo, il noto passerà il testimone ad un altro amatissimo conduttore, Carlo Conti. Tra i due c’è un rapporto di stima che sicuramente rende l’addio meno amaro.

Flavio lascia Affari Tuoi? Carlo Conti al suo posto

La Rai ancora non ha dato nessuno comunicato ufficiale riguardo questo cambio di rotta. Il gioco di pacco però non potrà più avere come volto quello del conduttore de L’Eredità compromesso dai video resi pubblici da Striscia.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da L’Eredità (@leredita_fans)


Dopo lo scandalo Flavio c’ha messo un po’ a riabilitare la sua immagine. Ma il suo talento gli ha permesso comunque di rimettersi di nuovo in gioco con un game show molto seguito e nel quale riesce ad esprimere il suo talento nell’intrattenimento a 360°.

Non ci resta che aspettare la nuova edizione per vedere che taglio darà Conti al preserale se le voci saranno confermate.