Home Personaggi Fiorello, chi sono la moglie Susanna e la figlia Angelica

Fiorello, chi sono la moglie Susanna e la figlia Angelica

CONDIVIDI

Chi sono la moglie e la figlia del celebre showman Rosario Fiorello, Susanna classe ’65 e Angelica nata nel 2006

fiorello

Scopriamo tutti i segreti su Susanna, la moglie di Fiorello, e la figlia della coppia nata nel 2006, la piccola Angelica.

Chi sono Susanna Biondo e Angelica Fiorello

Susanna Biondo nasce il 21 aprile del 1965. Si laurea presso la facoltà di Economia e Commercio, dopo di che intraprende un lavoro nell’azienda di famiglia, che si occupa di doppiaggio e post-produzione.

Angelica Fiorello è, invece, la figlia del famoso conduttore di VivaRaiPlay, nata dal matrimonio con Susanna.

Vita privata e curiosità

Susanna Biondo incontra il celebre conduttore Rosario Fiorello nel 1996. I due si sposano nel 2003, dopo 7 anni di convivenza, con una cerimonia semplice e discreta, che ha contato solo 18 invitati.

All’epoca, Fiorello era riuscito a lasciarsi alle spalle le relazioni con importanti personaggi del mondo dello spettacolo come Luana Colussi e Anna Falchi, mentre Susanna era già mamma di Olivia, nata dal precedente matrimonio con l’imprenditore Edoardo Testa: la coppia, di conseguenza, ha dato vita a una famiglia allargata.

Fiorello ha dichiarato in una vecchia intervista di aver sempre avuto un rapporto sereno con il padre biologico di Olivia e si è definito un padre frizzante.

Oggi, Susanna è mamma di Angelica Fiorello, nata nel 2006 proprio dall’unione con il noto conduttore italiano.

fiorello angelica susanna

Della giovane 13enne non si hanno molte informazioni, vista la tenera età e la discrezione della madre Susanna, non molto presente sui social oltre che nel mondo dello spettacolo. Ciò che sappiamo è che la bambina è spesso oggetto di monologhi da parte del padre Rosario, che la prende come esempio per dar vita ad alcuni sketch divertenti.

La coppia risiede da diversi anni a Roma, più precisamente nel quartiere dove abitano anche Paolo Bonolis e Amadeus: Lungo Tevere Flaminio.