Home Personaggi Chi era Filippo Mondelli: età, carriera e malattia del campione di canottaggio...

Chi era Filippo Mondelli: età, carriera e malattia del campione di canottaggio scomparso a 27 anni

Filippo Mondelli ha lottato per diverso tempo contro un osteosarcoma che lo ha colpito alla gamba sinistra.

Mondelli
In un solo la malattia ha portato via il giovane campione di canottaggio

Oggi parliamo di una carriera e di una vita condizionata da una terribile malattia, ossia quella di Filippo Mondelli. Quest’ultimo ha iniziato a praticare il canottaggio nel 2007 arrivando a vincere un oro solo 8 anni dopo.

Mondelli ottenne la sua prima medaglia d’oro ai mondiali Under 23 del 2015

La prima medaglia d’oro per l’atleta di Como, infatti, è arrivata nel 2015 alla 4 Con ai Mondiali Under 23. L’anno dopo, a seguito delle olimpiadi di Rio 2016, Filippo Mondelli viene scelto per entrare nella nazionale maggiore.

Nel 2017, quindi, sceglie di gareggiare nella categoria doppio insieme a Luca Rambaldi con cui conquisterà una medaglia d’oro ai Campionati europei del 2017 e la medaglia di bronzo ai Mondiali dello stesso anno.

La malattia è stata diagnostica nel 2020 costringendo l’atleta al ritiro

Nel 2018 Mondelli entra nel quattro di coppia, con Luca Rambaldi, Andrea Panizza e Giacomo Gentili, vincendo la medaglia d’oro agli Europei di Glasgow e ai Mondiali di Plovdiv.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Filippo Mondelli (@pippomondelli)

Furono proprio loro quattro, con le loro prestazioni, infatti, a qualificare l’Italia ai prossimi giochi di Tokyo. Lo scorso anno però arrivò la doccia fredda per l’atleta al quale fu diagnosticato un osteosarcoma alla gamba sinistra.

“Siamo letteralmente sconvolti. La perdita di Pippo ci lascia senza parole. Ci lascia un atleta fortissimo e un ragazzo stupendo con grandi valori”.

Queste le parole del presidente della Federazione italiana canottaggio, Giuseppe Abbagnale. A sorprendere l’uomo, inoltre, è stata la rapidità con cui la malattia ha stroncato la vita del giovane campione.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Filippo Mondelli (@pippomondelli)

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Filippo Mondelli (@pippomondelli)

Abbagnale, come ha rivelato, è rimasto sempre in contatto con Filippo fino agli ultimi giorni di aprile quando la sua situazione si è aggravata arrivando al tragico epilogo nell’ultimo giorno del predetto mese.

LEGGI ANCHE –> Filippo Magnini chi è: carriera, famiglia e curiosità sull’ex nuotatore azzurro