Home News File e assembramenti nei negozi per aggiudicarsi le scarpe Lidl: rivendute online...

File e assembramenti nei negozi per aggiudicarsi le scarpe Lidl: rivendute online a 200 Euro

CONDIVIDI

Le sneakers, così come gli altri accessori della linea, ciabatte e calzettoni, sono andati letteralmente a ruba.

scarpe lidl

Sul web c’è anche chi le rivende a 200 euro, dopo averle acquistate a 12,50 €.

Scarpe e accessori Lidl vanno a ruba: code nei negozi in tutta Italia

Quando è arrivato l’annuncio che le scarpe e gli accessori a marchio Lidl sarebbero arrivati nei negozi di tutta Italia, si è scatenata una vera e propria corsa all’acquisto.

File e code nei negozi, nonostante l’emergenza, nonostante le regioni dichiarate zona rossa. Niente è bastato a fermare la voglia di aggiudicarsi le sneakers gialle e blu. Tra scarpe, ciabatte e calzettoni, si è registrato in poche ore il tutto esaurito.

L’azienda a marchio tedesco ha deciso di collaborare con due marche di abbigliamento, Esmara e Livergy, con cui aveva già collaborato in passato.

Vendute online anche a 200 Euro

Intanto, chi è riuscito ad accaparrarsi le già citate sneakers, ha scelto di rivenderle sul web ad un prezzo almeno 10 volte superiore al valore d’acquisto, raggiungendo anche i 300 euro.

Una follia, per alcuni, un’occasione da cogliere al volo, per molti altri.

“Sono così brutte da aver generato un hype incredibile. Va però detto che le sneakers sono una passione per i collezionisti da anni”

si legge in uno dei tanti commenti sul web.

Intanto, come riferisce anche Leggo, già dalle prime ore di lunedì mattina, quando era stato annunciato l’arrivo nei negozi italiani degli accessori a marchio Lidl, si sono formate lunghe code davanti ai negozi.

Non solo nelle grandi città, come Milano e la capitale, ma anche in piccole realtà, dove c’è chi ha fiutato l’affare ed ha acquistato anche più di un paio di scarpe, da rivendere poi a prezzi maggiorati sul web.