Home News Festa con 400 persone, 21 positivi al covid: “Non pensavamo potesse capitarci”

Festa con 400 persone, 21 positivi al covid: “Non pensavamo potesse capitarci”

CONDIVIDI

Hanno organizzato una festa con 400 invitati, di cui 21 sono poi risultati positivi al coronavirus. Le autorità hanno chiesto ai partecipanti di restare in isolamento per due settimane.

coronavirus

Le parole degli organizzatori del party, che hanno sottovalutato le conseguenze di un tale assembramento di persone. La festa, da cui poi sono risultati 21 positivi al coronavirus, si è tenuta lo scorso 4 luglio.

Festa con 400 persone

Hanno deciso di organizzare un party per la ricorrenza del 4 luglio. Il risultato è stato che, dopo una settimana, almeno 21 dei partecipanti a quella festa sono risultati positivi al Coronavirus.

Come riferisce anche Fanpage, è quanto accaduto nel Missouri. Alla festa, secondo le ricostruzioni, c’erano circa 400 invitati. Cole Wood, uno degli organizzatori del party, ha raccontato che durante l’organizzazione della festa, nessuno ha davvero pensato alle possibli conseguenze di un contagio da coronavirus.

“Alla fine è venuta un sacco di gente e non abbiamo pensato alla pandemia, insomma, abbiamo detto non può accadere proprio a noi”

ha raccontato l’organizzatore.

Alcuni giorni dopo la festa, alcune persone si sono ammalate.

Della festa ci sono anche delle immagini video in cui si vede la totale assenza di distanziamento.

Le autorità della cittadina americana hanno invitato i partecipanti ad auto-isolarsi per due settimane.

Il problema reale è che molti adolescenti, asintomatici, potrebbero comunque contagiare i loro genitori e i loro nonni, o comunque le persone con cui sono in contatto.

“Evitare di ammassarsi è ancora una buona idea”

ha fatto sapere il direttore del dipartimento di salute della contea di Harrisonville, dov’è avvenuta la festa.