Home Cronaca Femminicidio a Savona, spara tra la folla e uccide la moglie urlando:...

Femminicidio a Savona, spara tra la folla e uccide la moglie urlando: “Ti ricordi di me?”

CONDIVIDI

Ennesimo femminicidio a Savona dove un uomo spara a sangue freddo alla moglie, tra la folla di una festa al mare. Ma cosa è successo?

Femminicidio a Savona
Femminicidio a Savona

Un violento caso di femminicidio a Savona durante un Karaoke sulla spiaggia e una sparatoria che ha freddato inaspettatamente una donna.

Marito spara alla moglie “Ti ricordi di me?”

Una serata di divertimento al mare si è trasformata in una vera tragedia, quando Domenico Massari – ex Carabiniere di 48 anni – ha deciso di porre fine alla vita di sua moglie.

Debora Ballesio, 40 anni, era l’animatrice all’interno del ristorante dello stabilimento aQuario durante una serata di Karaoke con tantissime persone. Dalle prime indiscrezioni sembra che l’uomo sia entrato dalla spiaggia, ha urlato e poi ha iniziato a sparare tra la folla con un solo unico obiettivo: la moglie.

Cinque i colpi sparati che freddano la donna, ferendone altre due per poi scappare armato e dileguarsi nel nulla. Sul posto immediato l’arrivo degli inquirenti e ambulanze del 118.

La vittima è stata colpita da più proiettili dopo che il marito ha urlato – secondo le testimonianze:

“ti ricordi di me?”

Ferita anche una donna di 62 anni alla gamba, trasportata all’Ospedale di Pietra Ligure e un’altra donna colpita ma di striscio, che ora si trova al San Paolo di Savona.

I problemi della coppia di Savona

Ora è caccia all’uomo ma già in passato i due coniugi hanno avuto molti problemi. L’uomo infatti nel 2015 incendiò il locale di lap dance gestito dalla moglie.

Un episodio folle avvenuto dopo una serie di violente litigate e molestie, alla quale è seguito un patteggiamento per tre anni e due mesi con accusa di danneggiamento e stalking – con divieto di avvicinamento alla moglie.

Ma lui non si è fermato davanti a nulla, uccidendo la moglie a sangue freddo e davanti a tutti.