Home Spettacolo Fedez compra le ‘Scarpe di Satana’, col sangue nella suola: fan indignati

Fedez compra le ‘Scarpe di Satana’, col sangue nella suola: fan indignati

CONDIVIDI

Il rapper milanese indigna tutti con la sua ultima collezione: scarpe nike con gocce di sangue umano. I fan: “È un orrore”

Non ha convinto i fan Fedez, appassionato collezionista di scarpe sportive: il rapper mostra l’ultimo modello di scarpe ‘acquistato’ che ha letteralmente lasciato i fan senza parole.

Fedez indigna con satan shoes

Le “Satan shoes” della Nike non hanno convinto i fan: le gocce di sangue umano fanno un po’ impressione.

Fedez, scarpe col sangue: le satan shoes non convincono

Il rapper milanese Fedez mostra orgoglioso la sua collezione di calzature sportive: si tratta delle satan shoes, scarpe in edizione limitata firmate dalla Nike (ma non autorizzate). Generalmente, i prodotti che sponsorizzati dal rapper hanno sempre un discreto successo, questa volta però qualcosa non ha convinto.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fresh To Step (@freshtostep)


Le “Satan Shoes”,  non sono altro che una rivisitazione delle Nike Air Max 97, create dal rapper americano Lil Nas X e realizzate dal collettivo MSCHF. Il dettaglio che le caratterizza è proprio quello che disgusta tante persone: le gocce di sangue umano nella suola.

Le Satan Shoes non conquistano i fan

Ma il sangue non è l’unico tratto distintivo. La scarpa è caratterizzata da un nome e simboli esoterici. Di certo il marito di Chiara Ferragni non è stato l’unico ammaliato dal loro fascino.

Le sneakers nere e rosse sono piene di simboli che possono evidentemente riferirsi al diavolo: dalla croce rovesciata e il pentacolo al sangue nella suola. Non poteva mancare un verso tratto dalla Bibbia:

“Io vedevo Satana cadere dal cielo come la folgore”.

Il numero delle paia messe in vendita dal collettivo newyorkese? Ovviamente 666,il numero del diavolo. Il prezzo è infernale, come si può immaginare: 1.018 dollari. La Nike non ha apprezzato questa “rivisitazione artistica”, perché – a quanto pare-  non autorizzata.

L’azienda ha così denunciato i creatori, imponendo lo stop delle vendite e la restituzione delle paia già vendute, promettendo un rimborso ai clienti.

Su Instagram il rapper ha commentato:

“Sembra più acqua colorata, non credo sia sangue. Però belle. Fanno coppia con le mie scarpe con l’acqua santa nella suola, le “Jesus Shoes”.

La maggior parte dei fan però non ha apprezzato l’acquisto.