Home News Fase tre voli aerei, quali sono le regole del bagaglio a mano?

Fase tre voli aerei, quali sono le regole del bagaglio a mano?

CONDIVIDI

Fase tre voli aerei, quali sono le regole del bagaglio a mano? Una domanda che sembra ancora non avere una risposta chiara.

Fase tre voli aerei, quali sono le regole del bagaglio a mano?

La fase tre voli aerei finalmente è al via ma ci sono ancora dei dubbi in merito alla sicurezza e anche sulla questione del bagaglio a mano.

Come si viaggia in aereo durante la fase tre?

Sono partiti nuovamente i voli dalla maggior parte degli aeroporti italiani, verso le destinazioni di alcune parti del mondo e in Europa. Ci sono però ancora non pochi dubbi in merito alla sicurezza e come comportarsi con il bagaglio a mano.

Una novità, come evidenzia anche il Corriere della Sera, è lo stop al bagaglio a mano di grandi dimensioni come evidenziato all’interno degli allegati pubblicati sulla Gazzetta Ufficiale.

L’obiettivo principale è quello di evitare, per quanto possibile, di spostarsi durante il volo aereo ma purtroppo non ci sono specifiche in merito alle grandi dimensioni. Per questo motivo i passeggeri sono altamente dubbiosi.

La sorpresa è arrivata durante il check in, dove alcuni passeggeri hanno dovuto mettere la valigia in stiva perché troppo grande per essere portata sull’aereo. Ryanair ha consigliato ai propri viaggiatori di non portarsi dietro troppe cose e viaggiare leggeri.

Secondo le stime i viaggiatori hanno ricominciato a viaggiare, anche se ci sono significativi casi di no show: un utente acquista un biglietto ma poi non si presenta al gate.

Cosa accade? Forse è paura per la propria sicurezza personale o forse una semplice dimenticanza. Chi ha preso il proprio volo aereo ha dovuto seguire i protocolli di sicurezza e per ora i dubbi sono ancora tantissimi.