Home News Fase Due: Ristoranti, Pizzerie, Taverne e Bar, 4 metri per cliente

Fase Due: Ristoranti, Pizzerie, Taverne e Bar, 4 metri per cliente

CONDIVIDI

Fase 2, regole di sicurezza per ristoranti, pizzerie e bar

In attesa delle linee guida per riaprire ristoranti, pizzerie, taverne, osterie e bar si dovrà garantire il rispetto delle tre dimensioni del rischio Covid-19 indicate dall’Inail in sede di Comitato tecnico scientifico:

  • aggregazione, l’impatto sulle comunità che frequentano i locali e le aree limitrofe,
  • esposizione, l’avvicinamento a soggetti potenzialmente contagiosi,
  • prossimità, ossia la distanza da rispettare tra lavoratori.

Riapertura ristoranti, bar e pizzerie: 4 metri per cliente

Sono pronte le linee guida che Inail ha messo a punto, nell’ambito del Comitato tecnico scientifico, per riaperture delle attività di ristorazione, bar e pizzerie.

Ciò si traduce in uno spazio di quattro mq per cliente e una distanza non inferiore a due metri tra un tavolino e l’altro.

Tra le altre regole di sicurezza all’ingresso del bar o del ristorante i clienti dovrebbero trovare affisso sulla vetrina un foglio con un vademecum con tutte le regole di comportamento.

È previsto l’obbligo di indossare la mascherina (non mentre si mangia o si beve il caffè) e di lavarsi bene le mani.

Inoltre, si prevede la capienza ridotta del locale di ristorazione, al quale si dovrebbe accedere da una porta di ingresso diversa da quella di uscita.

È prevista la segnaletica orizzontale per i pagamenti in cassa e sarà necessario prenotare il tavolo.

I dipendenti delle attività di ristorazione, bar e pizzerie dovranno misurarsi la temperatura del corpo e indossare guanti e mascherine durante l’orario di lavoro.

Dovrà essere assicurata la massima igiene come già previsto dalla normativa per gli esercizi di ristorazione, bar e pizzerie.

All’interno del locale è previsto l’obbligo di utilizzare distanziatori in plexiglas sui tavolini e va sempre favorito il ricambio di aria naturale tramite porte e finestre.

Il personale di cucina, dovendo lavorare in spazi ristretti dovrà sempre indossare la mascherina chirurgica e dovranno essere utilizzati guanti in tutte le attività.

Anche il personale amministrativo dovrà indossare la mascherina chirurgica.

Allo stesso modo il personale addetto alla cassa dovrà indossare la mascherina chirurgica e dovranno essere allestite barriere di separazione.