Home Cronaca Farnesina inteviene sul caso di Rebecca: “Verrà operata in Germania”

Farnesina inteviene sul caso di Rebecca: “Verrà operata in Germania”

CONDIVIDI

La Farnesina entra in scena sul caso della piccola Rebecca, che potrà finalmente andare in Germania per operarsi. Ecco cosa è accaduto.

Farnesina inteviene sul caso di Rebecca: "Verrà operata in Germania"
Fonte Foto Pixabay

Rebecca di 14 anni si potrà finalmente operare: il suo caso ha smosso anche la Farnesina che ha autorizzato il viaggio.

Rebecca e l’intervento in Germania

Rebecca è una ragazzina di 14 anni affetta da patologie rare e abita nel torinese. Dopo una grande lotta, dovuta alle misure di contenimento per il coronavirus, la piccola potrà essere operata in Germania grazie allo sblocco della Farnesina.

In Italia il suo intervento non è stato possibile svolgerlo, per questo motivo si è ritenuto necessario lanciare un appello per raggiungere l’obiettivo sperato. Il Ministro Di Maio si è interessato alla delicata vicenda sino al lieto epilogo:

“Rebecca sarà presto trasferita nella struttura ospedaliera tedesca o svizzera che la famiglia sceglierà per affrontare un importante intervento”

Come da nota del Ministero degli Esteri, riportata anche da Tgcom24:

“la rete diplomatica continuerà a lavorare per dare il massimo supporto alla famiglia nella organizzazione della logistica di trasferimento”

Ha annunciato la Farnesina con una nota:

“Le misure di sicurezza covid 19 che tutte le strutture mediche devono rispettare hanno impedito l’immediato trasferimento a fine marzo della bambina per evitare l’eventuale esposizione al contagio”

Le parole della mamma di Rebecca

Alessia Uifuzzi, mamma della ragazzina di 14 anni, scrive un post di gioia su Facebook evidenziando che la Germania potrà prendere in carico Rebecca:

“ringrazio il governo italiano, la farnesina, le istituzioni politiche, i medici italiani e stranieri, i giornalisti e chiuque mi abbia teso la mano in questo terribile momento di buio totale”

La giovane Rebecca verrà quindi operata a Friburgo: la piccola è costretta nel letto in quanto affetta da due patologie rare ovvero la malformazione di Chiari e l’ipotensione liquorale.