Home Salute & Benessere Faccende domestiche, non a tutti piacciono ma fanno bene al cervello

Faccende domestiche, non a tutti piacciono ma fanno bene al cervello

È una seccatura, lo sappiamo tutti o quasi. Ma si è scoperto che fare le faccende domestiche fa davvero bene al cervello, come ha dimostrato un nuovo studio.

Sembra che anche attività leggere (e per leggere non si intendono certo le pulizie a fondo di primavera), come le faccende domestiche, potrebbe aiutare a mantenere il cervello giovane, secondo quanto affermato dai  ricercatori, aggiungendo diverse prove a sostegno che, quando si tratta di esercizio, ogni piccola cosa aiuta.

I ricercatori hanno esaminato 66 anziani sani e quali collegamenti potrebbero esserci tra i lavori domestici, come pulire, lavare, preparare i pasti, ecc. e il volume del cervello e la cognizione .

Quello che hanno scoperto era che quanti trascorrevano più tempo impegnati in quel tipo di attività, si ritrovavano ad avere una funzione e un volume cerebrali migliori. Ma la parte che si fa interessante, è che questo avveniva indipendentemente da quanto esercizio facevano.

Faccende domestiche nemiche della sedentarietà

Si è scoperto che ciò si verifica nella parte del cervello nota come ippocampo, la quale svolge un ruolo importante nell’apprendimento e nella memoria, e nel lobo frontale che è associato alla cognizione.

In sostanza gli scienziati sapevano già che l’esercizio ha un impatto positivo sul cervello, ma questo specifico studio è il primo a dimostrare che lo stesso può essere vero anche per quanto riguarda le tanto detestate faccende domestiche!

Per quanto lo studio si sia limitato in termini di test ristretti e si concentrava su un gruppo di età specifico, la traccia che i benefici del fare le faccende includevano la salute del cervello.

In primo luogo, l’aspetto organizzativo e di pianificazione delle faccende domestiche (come ad esempio il creare una lista di cose da fare) può promuovere la formazione di nuove connessioni neurali.

In secondo luogo, le faccende domestiche possono aiutare a mantenerti attivo in un modo simile all’esercizio aerobico a bassa intensità, che può rafforzare la salute del cuore e, di conseguenza, aiutare anche la salute del cervello.

È possibile, anche se gli scienziati non sono esattamente sicuri, che coloro che si occupano di faccende domestiche passino meno tempo a essere sedentari, cosa che sappiamo può avere un impatto negativo sulla salute su molti fronti.