Home Spettacolo Fabrizio Frizzi, la verità che fa male: “Era il suo unico rimpianto”

Fabrizio Frizzi, la verità che fa male: “Era il suo unico rimpianto”

CONDIVIDI

A quasi un anno dalla morte di Fabrizio Frizzi, emergono tante verità e rimpianti che ci fanno scavare meglio dentro la sua vita più intima

Fabrizio Frizzi, la verità che fa male: "Era il suo unico rimpianto"

Il più grande rimpianto di Fabrizio Frizzi è stato finalmente svelato e in molti non si aspettavano questa triste rivelazione come se uno dei suoi sogni fosse rimasto incastrato dentro un cassetto.

La vita di Fabrizio Frizzi

Frizzi ha mosso i passi nella conduzione televisiva sin da giovane, conquistando il suo pubblico con gentilezza e grande garbo nei modi di fare.

Il suo amore per la professione non è mai andata a scemare, mettendoci l’anima in ogni cosa e cercando di dare valore alle sue scelte. L’amore per Rita Dalla Chiesa e poi per Carlotta Mantovan, con la nascita della piccola Stella hanno coronato il suo sogno di diventare padre.

Come sappiamo tutti, la malattia ha stroncato la sua vita facendogli salutare questo mondo troppo presto e senza un minimo di preavviso.

Il suo rimpianto

Da quello che si evince dalle parole del fratello e dell’ex moglie Rita Dalla Chiesa – anche in una recente intervista a Domenica In – Frizzi ha avuto un solo ed unico rimpianto ovvero non poter condurre il Festival di Sanremo.

Era il suo sogno sin da piccolo, magari per prendere anche le orme di Pippo Baudo – uno dei suoi miti da sempre:

“era il suo desiderio più grande”

Ha più volte evidenziato Rita Dalla Chiesa, che si toglie un sassolino dalla scarpa evidenziando che i media non l’hanno supportato abbastanza quando era in vita:

“fabrizio era un grande e gli ultimi ad accorgersene sono stati proprio i giornalisti”