Home Spettacolo Fabrizio Frizzi, la terribile confessione dell’amico a più di 2 anni dalla...

Fabrizio Frizzi, la terribile confessione dell’amico a più di 2 anni dalla morte

CONDIVIDI

Un vuoto incolmabile quello lasciato da Fabrizio Frizzi dopo la sua morte. La dolorosa confessione del suo amico commuove i fan

Sono trascorsi oltre due anni dalla scomparsa dell’amatissimo conduttore.

Una personalità semplice e carismatica che ha segnato più di una generazione di telespettatori.

Carlo Conti non riesce a pronunciare il nome di fabrizio frizzi, la confessione

Scomparso a seguito di una grave emorragia cerebrale lo scorso 26 Marzo 2018, ha lasciato un vuoto incolmabile nel cuore dei suoi cari, dei suoi amici e del suo pubblico.

Un’assenza assordante, tale, da non riuscire ad essere metabolizzata soprattutto da chi ha condiviso con lui un rapporto che va oltre il semplice affetto.

A distanza di quasi tre anni dal suo addio emerge la dolorosa confessione dell’amico di Fabrizio Frizzi. Scopriamo di più.

Le parole da pelle d’oca

Difficile non aver voluto bene ad un uomo umile, generoso e altruista, oltre che professionale come Fabrizio Frizzi.

Tra le amicizie più care nate in ambito lavorativo vi è stata certamente quella con Carlo Conti, il conduttore del Tale e Quale Show, che nell’ultimo periodo ha fatto parlare di se per aver combattuto la sua battaglia contro il Covid.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Carlo Conti (@carloconti.tv)

In un’intervista di qualche tempo fa, ospitato da Mara Venier a Domenica In, il presentatore fiorentino ha fatto una dolorosa confessione sull’amico e conduttore scomparso:

‘Studi Fabrizio Frizzi, non lo riesco a pronunciare’

ha rivelato commosso, accogliendo anche il consenso della padrona di casa.

Carlo Conti, l’amicizia con la Mantovan e la piccola Stella

A dimostrare il fortissimo legame con Fabrizio Frizzi, è il rapporto speciale che cresce ogni giorno di più tra la famiglia del conduttore fiorentino con Carlotta Mantovan e la dolcissima Stella, i cui tratti ricordano tanto il compianto papà.

In una vecchia intervista, a tal proposito Carlo Conti, rivelò che Stella usa chiamarlo come faceva il sua padre ‘Babbo Conti’, un’espressione molto significativa per il presentatore toscano, che in un certo qual modo mantiene vivo il ricordo del suo grande amico, Fabrizio.