Home Spettacolo Fabrizio Frizzi, dura polemica di Lorella Cuccarini sul Festival: “Standing ovation? La...

Fabrizio Frizzi, dura polemica di Lorella Cuccarini sul Festival: “Standing ovation? La Rai non glielo ha mai chiesto”

CONDIVIDI

Tanti applausi nell’omaggio di ieri al Festival di Sanremo per Fabrizio Frizzi. Ma Lorella Cuccarini non ci sta e scoppia la polemica

Fabrizio Frizzi, dura polemica di Lorella Cuccarini sul Festival: "Standing ovation? La Rai non glielo ha mai chiesto"

Una giornata piena di ricordi e riconoscimenti quelli fatti per Fabrizio Frizzi nel giorno del suo 61° compleanno. Ma a Lorella Cuccarini non è piaciuto l’omaggio di Claudio Baglioni durante la prima serata del Festival di Sanremo 2019.

L’omaggio a Fabrizio Frizzi

Il 5 febbraio cadeva il 61° compleanno di Fabrizio Frizzi e sono stati tantissimi a ricordarlo tramite social. Il toccante messaggio dell’ex moglie Rita Dalla Chiesa oppure quello del fratello Fabio, che avrebbe voluto vederlo sul palco dell’Ariston realizzando così uno dei suoi sogni.

E mentre dalla moglie Carlotta Mantovan arriva un assordante silenzio, per ricordare il suo compianto marito in totale solitudine e intimità – dal palco della prima serata del Festival di Sanremo, il Direttore Artistico Claudio Baglioni ha voluto omaggiare il conduttore con pochi semplici parole.

Una grande foto che ritraeva Frizzi con le braccia aperte e quel sorriso ancora indelebile nei nostri ricorsi. Baglioni ha evidenziato che il Festival avrebbe dovuto condurlo lui e sarebbe stato sicuramente perfetto: parole seguite da una standing ovation da parte del pubblico in sala che ha commosso i telespettatori.

La polemica di Lorella Cuccarini

Ma non tutti sono stati d’accordo con questo omaggio e ricordo, infatti Lorella Cuccarini ha twittato la sua polemica nei confronti di quelle parole non proprio veritiere

“la rai non gli ha mai chiesto di condurre il festival di sanremo”

Parole dure che lasciano intendere tutta l’amarezza, per il contrasto tra quanto detto sul palco sanremese e quanto fatto quando Frizzi era in vita. Una frecciatina che non è passata inosservata e sta già alzando un polverone mediatico su tutti i fronti.