Home Spettacolo Fabrizio Corona pubblica le foto segnaletiche e appare sui social: “Pronto a...

Fabrizio Corona pubblica le foto segnaletiche e appare sui social: “Pronto a sacrificarmi” – FOTO

Per Fabrizio Corona rimanere a lungo lontano dalla ribalta è impossibile, l’ex paparazzo ama stare sempre e comunque nel ciclone del gossip.

Fabrizio non si ferma e porta avanti al modo di “Corona” la sua personale battaglia contro la giustizia, cogliendo al volo le ultime vicende scabrose delle carceri, ormai sotto gli occhi di tutti.

Leggi anche -> Malika, la 22enne cacciata di casa: “Con i soldi della raccolta fondi ha comprato una Mercedes”

La battaglia di Fabrizio Corona

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fabrizio Corona (@fabriziocorona_fp)

Fabrizio Corona è sempre stato un uomo dalle affermazioni forti e molto spesso provocatorie, quello che è certo e che non passano in silenzio.
D’altra parte è quello che l’ex fotografo vuole avere, la possibilità costi quel che costi di dare risalto alle sue parole.

Un modo che gli consenta di non restare solo e in balia della giustizia.

Condizione che la stragrande maggioranza dei detenuti vive, l’eco mediatico serve anche a questo se lo si sa utilizzare con saggezza.

Fabrizio Corona, che si trova agli arresti domiciliari, solo una settimana fa ha avuto modo di rendersi nuovamente visibile alla polizia ( tutti ricordano cosa è accaduto lo scorso marzo).
La protesta di Corona era nei confront degli agenti che facevano irruzione in casa. Qui citando il codice penale l’ex giornalista chiedeva di essere lasciato in pace in quanto rinchiuso in casa da due anni.

Leggi anche -> Detenuti pestati a calci, pugni e manganellate: il video dell’orrore dal carcere di Santa Maria Capua Vetere

Consapevole di aver vissuto in prima persona la situazione delle carceri, Corona dopo i recenti avvenimenti accaduti nel carcere di Santa Maria Capua Vetere, pubblica un nuovo post su Instagram.

Le parole di sfogo sui social di Fabrizio sono fortissime:

“Detenuto matricola 194226. Sono e sarò a vita un detenuto dentro per quello che ho vissuto e sto vivendo”.

Corona ovviamente si riferisce al pestaggio eseguito da alcuni agenti in provincia di Caserta.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Fabrizio Corona (@fabriziocoronareal)

Corona ha voluto puntualizzare che la foto segnaletica è vera, si tratta una foto che parla della sua vita, una vita che ha affermato Corona sarebbe pronto a sacrificare

“contro questi abusi e queste merde. Fanculo”.

Infine ha aggiunto Corona che abusare  del potere della divisa è un insulto gravissimo ai colleghi poliziotti onesti.