Home Televisione L’Eredità, “Eliminatemi”. La concorrente si vergogna da sola – VIDEO

L’Eredità, “Eliminatemi”. La concorrente si vergogna da sola – VIDEO

CONDIVIDI

Al programma Rai L’Eredità è andata in scena una clamorosa gaffe della concorrente Maria Cecilia che è davvero tutta da ridere.

Flavio Insinna
Flavio Insinna

L’Eredità è senz’altro una delle trasmissioni più seguite della fascia preserale della Rai: il game show è riuscito fin da subito a catturare i telespettatori per l’originalità del format. Come ogni sera vi è la presentazione dei sei concorrenti che si sfidano tra loro.  L’obiettivo? la ghigliottina e magari portare a casa il montepremi in palio.  Nella puntata di ieri, una nuova concorrente si è distinta per la sua simpatia scatenando la risata del pubblico e di Flavio Insinna.

Flavio Insinna: la gaffe della concorrente

L’eredità continua ad essere una delle trasmissioni più amate dal pubblico. Come ogni sera il quiz show di Rai Uno consente al pubblico in studio e a casa di imparare cose nuove ma non manca il divertimento. Nella puntata di ieri sera una delle sfidanti, Maria Cecilia, è riuscita a conquistare tutti  grazie alla sua simpatia.

Nel dettaglio, la clamorosa gaffe è avvenuta nel momento cui quest’ultima stava duellando con un’avversaria per rimanere in gioco: ecco cosa è successo in studio.

Scivolone per Maria Cecilia

Nel game show condotto da Flavio Insinna non manca mai l’allegria. Questa volta ha far divertire i telespettatori è stata Maria Cecilia e il suo scivolone tutto da ridere. La giovane concorrente è stata sfidata da un’avversaria per restare in gara. Ma alla domanda del conduttore romano: “è essenziale per sturare i lavandini“? La parola iniziava per la V.

Senza pensarci troppo la concorrente ha risposto di getto: “Viakal!” dimostrando di non aver familiarità con le faccende domestiche. La sua risposta ha inevitabilmente scatenato l’ilarità del pubblico accompagnato da  applausi per lei. Vista la situazione imbarazzante ha poi esclamato:

 “Ventosa… oddio.. ve prego eliminatemi!”.