Home Cronaca Erasmus in Spagna, calci e pugni violenti: arrestati quattro italiani

Erasmus in Spagna, calci e pugni violenti: arrestati quattro italiani

CONDIVIDI

Erasmus in Spagna significa botte violente? In un video sono quattro i ragazzi contro uno. Ma cosa è successo?

Erasmus in Spagna
Erasmus in Spagna, calci e pugni violenti

Quattro italiani in Erasmus in Spagna prendono a calci uno spagnolo, tutto filmato in un video dagli aspetti raccapriccianti.

Il pestaggio del ragazzo spagnolo

Ci troviamo a Cadice, Spagna, dove ci sono quattro ragazzi italiani che sono arrivati nel luogo per studiare e per fare esperienza.

Ad un certo punto, di notte in un locale della movida, cominciano a prendere a calci e pugni un giovane spagnolo. Tutto immortalato in un video, pubblicato dal sito del luogo Diario de Cadiz.

Sono immagini molto scioccanti, dove si vede che dieci persone circa che si offendono e cercano di trovare una scusa per attaccarsi.

Prima di essere vittima, il ragazzo spagnolo era parte attiva della conversazione animata: è stato in quel momento che si vede uno dei quattro ragazzi sferrargli un calcio violento alla testa.

Il giovane cade a terra e non si muove più: urla, schiamazzi e terrore negli occhi degli amici. Immediatamente trasportato all’Ospedale di Puerta del Mar è stato sedato e posto in prognosi riservata.

Nelle prossime 48 ore si scoprirà se ha subito danni permanenti oppure se ha recuperato tutti i sensi, ma per ora è un mistero.

Chi sono i quattro ragazzi italiani?

Il video è stato girato da un addetto della sicurezza del locale, mentre alcuni ragazzi lo hanno insultato per non aver impedito la rissa.

La polizia locale ha arrestato – per il momento – quattro italiani di origini campane, nonostante le responsabilità di tutto il grave incidente devono essere ricostruite minuziosamente.

Ora i ragazzi si trovano alla stazione di Polizia e saranno portati davanti al giudice, tra oggi e domani.