Home Spettacolo Enzo Paolo Turchi ‘Morte due sorelline’: il terribile dramma familiare sconvolge il...

Enzo Paolo Turchi ‘Morte due sorelline’: il terribile dramma familiare sconvolge il pubblico

CONDIVIDI

Enzo Paolo Turchi e le incredibili confessioni del ballerino italiano e marito di Carmen Russo: “Sono morte le due sorelline, una cosa tremenda.”

Enzo Paolo Turchi

Il noto ballerino e personaggio dello spettacolo italiano, Enzo Paolo Turchi, si è sfogato facendo delle confessioni a Pierluigi Diaco, conduttore di Io e Te.

Nel programma di Rai 1, che va in onda a partire dalle ore 14.00, Enzo Paolo si è raccontato facendo delle rivelazioni inedite, che hanno attirato l’attenzione di tutti…

L’incontro con Carmen Russo

Durante l’intervista, la coppia ha raccontato di essersi conosciuta durante la trasmissione Drive In.

“Quando ci siamo conosciuti viaggiavamo per tutta Italia per lavoro. Non abbiamo mai avuto momenti romantici, sensibili. Ho scoperto tutto dopo, quando abbiamo iniziato a vivere insieme”.

Il dramma di Enzo Paolo Turchi

Il ballerino napoletano racconta di un’infanzia particolare:

“In famiglia ho avuto problemi, sono morte due sorelline, una a 18 mesi ed una a 11 anni. Non ero nato ancora, io sono nato subito dopo.”

I genitori di Turchi devono aver vissuto un vero e proprio dramma, degli eventi tremendi che hanno sconvolto irrimediabilmente le loro vite.

“Mio padre andò via. Mia mamma non sapeva neanche perché, con la testa non ci stava più.”

“Si prostituiva!”

Il ballerino ha proseguito il racconto della sua infanzia, parlando dei luoghi in cui è nato e di cosa faceva per guadagnarsi il pranzo:

“Sono nato nei Quartieri Spagnoli e lì si usciva al mattino e cercavi di fare qualche lavoretto per poi comprarti il panino.”

Turchi ha raccontato di quando di nascosto a 6-7 anni puliva una bisca dove giocavano a carte.

Il marito di Carmen Russo ricorda anche una situazione che lo colpì nel profondo. Una donna, che quando lui era piccolo possedeva un semiinterrato, che accoglieva spesso gli americani.

La donna in questione si prostituiva!