Home Salute & Benessere Emorroidi: ecco i rimedi naturali per combatterle

Emorroidi: ecco i rimedi naturali per combatterle

CONDIVIDI

Le emorroidi sono vene gonfie nell’ano e nel retto. I sintomi più comuni possono includere dolore, prurito e sanguinamento rettale. Possono svilupparsi all’interno o all’esterno dell’ano e del retto, chiamate, pertanto, emorroidi interne ed esterne.

emorroidi
emorroidi

Le emorroidi sono un problema estremamente comune. Una fonte stimata di americani stimati al 75% li sperimenta ad un certo punto.

Anche se, in genere, scompaiono in poche settimane da soli, possono causare disagi da lievi a gravi. I rimedi casalinghi possono renderli più tollerabili.

1. Amamelide

L’amamelide può ridurre sia il prurito che il dolore, due sintomi principali delle emorroidi. È un antinfiammatorio naturale, quindi potrebbe anche ridurre il gonfiore.

L’amamelide può essere acquistata in forma liquida e applicata direttamente sulle emorroidi. Può anche essere trovata in prodotti come salviette e saponi anti-prurito.

2. Aloe vera

Il gel di aloe vera è stato storicamente usato per trattare le emorroidi e varie condizioni della pelle. Si pensa che abbia proprietà anti-infiammatorie, che potrebbero aiutare a ridurre l’irritazione.

Sebbene non ci siano prove cliniche sufficienti sull’efficacia del gel di aloe vera per le emorroidi.

Il gel può essere trovato come ingrediente in altri prodotti, ma dovresti usare solo gel di aloe vera pura sulle emorroidi. Il gel di aloe vera pura può anche essere raccolto direttamente dall’interno delle foglie di una pianta di aloe.

Alcune persone sono allergiche all’aloe vera, in particolare quelle allergiche all’aglio o alle cipolle. Verifica la presenza di reazioni allergiche strofinando una quantità di una monetina sull’avambraccio.

Aspetta dalle 24 alle 48 ore. Se non si verifica alcuna reazione, dovrebbe essere sicuro da usare.

3. Bagno caldo con sale Epsom

I bagni caldi possono aiutare a lenire l’irritazione delle emorroidi. È possibile utilizzare un bagno sitz, che è una piccola vasca di plastica che si adatta sopra un sedile del water, o fare un bagno completo nella vasca.

Secondo Harvard Health, fare un bagno caldo per 20 minuti dopo ogni movimento intestinale sarà più efficace. L’aggiunta di sali di Epsom al bagno può fornire ulteriore sollievo riducendo il dolore.

4. Unguenti da banco

Unguenti e creme da banco, come Preparazione H, si trovano in quasi tutti i negozi di droga e possono offrire un sollievo immediato. Alcuni possono persino ridurre il gonfiore e aiutare le emorroidi a guarire più velocemente.

Se usi una crema con idrocortisone, tuttavia, non usarla per più di una settimana alla volta.

5. Salviette lenitive

L’uso di carta igienica dopo un movimento intestinale può aggravare le emorroidi esistenti.

Le salviette possono aiutarti a mantenerti pulito senza causare ulteriore irritazione. Per una maggiore spinta, puoi trovare salviette con ingredienti rilassanti e anti-emorroidi, come l’amamelide o l’aloe vera.

Assicurati che le salviettine che scegli non contengano alcool, profumo o altri irritanti. Queste sostanze potrebbero aggravare i sintomi invece di alleviarli.

6. Impacchi freddi

Applicare impacchi di ghiaccio o impacchi freddi sull’ano per alleviare il gonfiore per 15 minuti alla volta.

Per emorroidi grandi e dolorose, questo può essere un trattamento estremamente efficace.

Avvolgi sempre il ghiaccio all’interno di un panno o un tovagliolo di carta e non applicare mai qualcosa di congelato direttamente sulla pelle.

7. Ammorbidenti per feci

Secondo l’Istituto nazionale per il diabete e le malattie digestive e renali, gli emollienti delle feci o gli integratori di fibre, come lo psillio, possono aiutare a ridurre la costipazione, rendere le feci più morbide e facilitare i movimenti intestinali rapidi e indolori.

Molti di questi emollienti delle feci si presentano in forme come polveri, capsule e liquidi che prendi per bocca tra una e tre volte al giorno.

8. Vestiti larghi di cotone

La sostituzione di indumenti stretti in poliestere con cotone ultra traspirante (in particolare biancheria intima di cotone) può aiutare a mantenere l’area anale pulita e asciutta.

Questo può potenzialmente ridurre i sintomi. Evitare l’uso di detergenti profumati o ammorbidenti per ridurre l’irritazione.