Home Salute & Benessere Emicrania, è possibile curarla con rimedi naturali come le piante?

Emicrania, è possibile curarla con rimedi naturali come le piante?

CONDIVIDI

Conosciamo tutti i sintomi di un’emicrania che può diventare molto invalidante. L’emicrania può persistere tra le 4 e le 72 ore e colpisce principalmente le donne.

Secondo l’OMS, il mal di testa è la settima patologia più invalidante al mondo. È possibile trattarlo con l’omeopatia scegliendo correttamente le piante giuste. La natura ci offre prodotti naturali per combattere i disturbi quotidiani. Ecco alcuni rimedi naturali per curare queste emicranie.

Cos’è l’emicrania?

Definito anche mal di testa, deriva dal greco mikraníon che significa dolore significativo a metà del cranio. Di solito, l’attacco di emicrania inizia al risveglio. È una malattia ereditaria che inizia tra i 10 ei 40 anni e può derivare da diversi fattori. Le vere cause di questo problma non sono ancora del tutto comprese.

Quali sono i sintomi ?

Oltre al dolore alla testa,  provoca nausea, vomito e una maggiore sensibilità alla luce e al rumore. Oltre ai farmaci, è possibile curare o lenire il mal di testa con le piante.

Rimedi naturali per l’emicrania

  • Il basilico è un agente anti-nausea ed è usato come mezzo per combattere il vomito. È un antinfiammatorio molto efficace ed è fortemente consigliato quando l’emicrania è nervosa. Si può assumere come infuso, alcune gocce dopo ogni pasto.
  • L’anice è un antispasmodico. Calma il vomito e la nausea. E’ possibile mettere in infusione mezzo cucchiaino di semi di anice in una tazza di acqua bollente per circa 10 minuti.
  • L’olio essenziale di menta piperita ha proprietà che agiscono contro gli effetti dell’emicrania e del dolore in generale. È consigliato da molte persone che soffrono di emicrania cronica. Infatti, basta una goccia di olio essenziale di menta piperita puro e naturale al 100% da mettere sul dito. Si tratta quindi di massaggiare le tempie e la fronte evitando gli occhi.
  • La lavanda è anche efficace perché è un sedativo naturale. Ottenuto per distillazione, è consigliato per alleviare il mal di testa. Utilizzabile in infusione, la lavanda è molto benefica contro l’emicrania. Si può assumere sotto forma di bustine, da posizionare sotto il cuscino per favorire il sonno.
  • I gambi di ciliegia essiccati sono anche utili per l’emicrania. Venduta nei negozi biologici o anche in farmacia, la tisana a base di gambi di ciliegia si beve dopo 5 minuti di infusione. È anche possibile raccogliere le ciliegie e conservare le code. Quindi, lasciate in infusione 4 cucchiai in 50 ml di acqua bollente.