Home News Bonus Autonomi 800 euro automatico ad aprile, selettivo a maggio

Bonus Autonomi 800 euro automatico ad aprile, selettivo a maggio

CONDIVIDI

Emergenza Covid-19 Bonus Autonomi: 800 euro ad aprile

Con 7 miliardi di risorse stanziate nel Decreto di Aprile il Bonus Partite IVA e Lavoratori Autonomi sarà prorogato per due mesi dagli attuali 600 a 800 euro.

Se per la mensilità di aprile verrà confermata l’attuale platea dei beneficiari che hanno percepito i 600 euro dall’INPS, per le mensilità di maggio l’Esecutivo sta pensando di introdurre un meccanismo selettivo.

Secondo l’ipotesi allo studio da parte del Governo si farà riferimento ai Codici ATECO relativi alle attività produttive che sono esclusi dalla riapertura o ad una soglia di reddito massimo.

Bonus Autonomi 800 euro: i dati

A beneficiare del Bonus Lavoratori Autonomi 800 euro, secondo quanto ha riferito il Presidente dell’INPS, Pasquale Tridico, sono soprattutto i lavoratori autonomi (68,6%) e i dipendenti a tempo determinato dell’agricoltura (16%), le Partite IVA e i Co.co.co (10,6%), gli stagionali del turismo (4,1%), i lavoratori dello spettacolo (0,7%).

2/3 dei beneficiari del Bonus 800 euro sono uomini, le donne sono la metà delle Partite IVA e degli stagionali del turismo.

L’età media dei beneficiari è 46 anni, sono pochi i giovani con meno di 25 anni e gli anziani ultrasessantacinquenni.

I giovani sono più presenti tra gli addetti al turismo, i più anziani tra i lavoratori autonomi.

Le regioni più interessate sono: Lombardia, Puglia e Sicilia, Emilia Romagna, Campania e Veneto.

Bonus 800 euro: quali sono i requisiti necessari?

Hanno diritto a percepire il Bonus 800 euro tutti coloro che sono in possesso dei seguenti requisiti necessari:

  • numero di componenti del nucleo familiare,
  • riduzione del fatturato dovuta alle misure di contenimento del virus.

Bonus 800 euro Lavoratori Autonomi: come fare domanda?

Per richiedere il Bonus 800 euro Lavoratori Autonomi e Partite IVA non occorre presentare una nuova domanda.

Coloro che hanno già effettuato domanda per il Bonus Partite IVA riceverà gli 800 euro in modo automatico.

Il Bonus di Aprile dovrebbe arrivare entro fine mese, così da recuperare il ritardo nell’erogazione della prima indennità.