Home Cronaca Emanuela Orlandi, ritrovate ossa all’interno di una chiesa.

Emanuela Orlandi, ritrovate ossa all’interno di una chiesa.

CONDIVIDI

Emanuela Orlandi, le ossa ritrovate nella Nunziatura. La scoperta sconvolgente del Pm . Di chi saranno mai quelle ossa ritrovate?

Le ossa sono di Emanuela Orlandi?

Alcune ossa sono state ritrovate all’interno della Nunziatura. Si è presunto che quelle ossa ritrovate fossero della giovane ragazza scomparsa nel 1983, Emanuela Orlandi e altri invece, hanno supposto che appartenessero a Mirella Gregori.

Gli esami della scientifica però non hanno dato conferma che fossero le ossa delle due 15 enni scomparse all’epoca, proprio a causa di un particolare da non sottovalutare. Pare infatti che le ossa non possono appartengono ad una donna a causa della presenza del cromosoma Y.

Anche se la scientifica non ha potuto fare delle analisi accurate a causa dei resti deteriorati.

Le ossa sono di un uomo?

Quello che si evince da questi resti, e che sono ossa sparpagliate, di diverse parti del corpo,come la calotta cranica e un osso dell’avambraccio. Ma il commento del fratello di Emanuela, non è tardato a venire, l’uomo che da anni combatte per ritrovare i resti della sorella commenta la situazione cosi:

«Da quanto mi risulta questi sono i primi esiti degli esami col metodo del carbonio 14: io vorrei aspettare la fine e poi vorrei avere il risultato dell’esame genetico con il Dna, che può dare la certezza sulla datazione»

«Vorrei anche capire da cosa dipende questo spartiacque così netto del 1964. In ogni caso andrà chiarito perché c’erano quelle ossa a pochi centimetri sotto il pavimento».

Le ossa sono state ritrovate alla fine di ottobre di quest’anno e la conferma del ritrovamento furono annunciato solo il 30 ottobre.