Home Cronaca Elicottero caduto nel Tevere, recuperati i corpi delle vittime: gli ultimi aggiornamenti

Elicottero caduto nel Tevere, recuperati i corpi delle vittime: gli ultimi aggiornamenti

CONDIVIDI

Tutti gli ultimi aggiornamenti sulla vicenda dell’elicottero caduto nel Tevere ieri, a che punto sono le indagini e qual è l’identità delle vittime?

Elicottero
Elicottero- immagine pixabay

Un testimone avrebbe visto l’elicottero toccare i fili dell’alta tensione prima di precipitare nel Tevere in zona Nizzano Romano. Gli ultimi aggiornamenti.

Recuperati corpi dei passeggeri: l’identità delle vittime

Le squadre di soccorso al lavoro dalla serata di ieri hanno recuperato i corpi delle due vittime: è quanto si è saputo nelle ultime ore.

I due passeggeri dell’elicottero sarebbero stati recuperati ancora assicurati ai loro sedili dalle cinture di sicurezza.

Una delle vittime sarebbe un 78enne della zona, D.C, molto conosciuto.

“Non troviamo mio padre…era solito volare con il suo ultraleggero e portare con sé gli amici”

Avrebbe dichiarato la figlia della vittima facendo scattare le ricerche.

L’uomo che ha molti terreni nella zona, ha fatto perdere le sue tracce circa all’ora di pranzo di ieri venerdì 10 luglio ed è stato purtroppo ritrovato nell’elicottero a 6 metri di profondità, come riporta Roma.Fanpage.

Dalle prime indiscrezioni I Vigili del Fuoco sarebbero risaliti alla posizione dell’elicottero utilizzando un’ecoscandaglio.

Il 78enne residente a Torrita Tiberina sarebbe l’unica vittima: anche una donna la cui identità non è stata ancora chiarita.

Dalle prime indagini pare che il volo dell’elicottero privato non sarebbe stato segnalato, come invece richiede la procedura.

La dinamica dell’incidente

Le prime notizie si sono avute a partire dalla serata di ieri: un elicottero è precipitato infatti nelle acque del Tevere in zona Roma Nord.

Nei pressi di Nizzano Romano sarebbe infatti stato individuato un elicottero sul fondale del fiume e diverse squadre sarebbero subito state impiegate per il recupero, tra queste Vigili del Fuoco e sommozzatori.

Dalle prime testimonianze pare che l’elicottero con a bordo due persone abbia urtato i cavi dell’alta tensione perdendo quota e successivamente precipitando.

A dare l’allarme, la figlia di uno dei passeggeri preoccupata per l’assenza del padre.

 

Notizia in aggiornamento