Home News Elezioni, il protocollo e le ipotesi degli esperti per andare a votare

Elezioni, il protocollo e le ipotesi degli esperti per andare a votare

CONDIVIDI

Elezioni estive: ecco come si voterà, dal voto digitale ai “seggi volanti”

Per votare sarà necessario rispettare le procedure di massima sicurezza. A studiare le misure anticontagio da applicare durante l’emergenza Covid-19 sono gli esperti del Policlinico di Bari.

Lo studio mette in evidenza che è necessario utilizzare strutture idonee come palazzetti dello sport, ricorrere ai “seggi volanti” per il trasporto delle schede e andare al voto digitale per i ricoverati.

Quali sono i protocolli di sicurezza da seguire? Luigi Vimercati, direttore dell’Unità operativa di Medicina del lavoro universitaria del Policlinico di Bari, e Fulvio Fucilli, direttore del Servizio di prevenzione e protezione, hanno messo redatto un documento scientifico con i protocolli di prevenzione da adottare per l’esercizio del voto.

Elezioni in estate, il periodo più idoneo per andare al voto

“La crisi generata dalla pandemia da SARS-CoV-2, oltre a rappresentare un’emergenza sanitaria, economica e sociale, costituisce un’importante sfida per le istituzioni democratiche moderne”,

sottolinea Vimercati e Fucilli.

La stagione estiva risulta il periodo più idoneo per andare al voto per stazionare più agevolmente in ambiente outdoor.

In autunno è possibile è si ricorra ad un picco epidemiologico da Covid-19.

Fermo restando il continuo monitoraggio dell’andamento dei contagi, è possibile che venga anticipato il voto durante il periodo estivo.

Il distanziamento sociale continua a essere una delle misure preventive più importanti.

Seggi elettorali in estate: dove allestirli?

Per l’allestimento dei seggi elettorali potrebbero essere utilizzati palestre scolastiche, palazzetti dello sport, e multisala.

I locali dovrebbero avere una superficie calpestabile non inferiore a 50 mq ed una aereazione adeguata.

Inoltre, si dovrebbe privilegiare ambienti a piano terra che non prevedano l’utilizzo di ascensori e/o scale.

Inoltre, è necessario che siano previste vie di ingresso e di uscita separati con la segnaletica orizzontale per garantire il mantenimento della distanza fisica di sicurezza tra gli elettori.

È opportuno prevedere l’ausilio di personale che monitori attentamente sull’afflusso dei votanti.

Tutto il personale predisposto per il corretto svolgimento delle procedure elettorali dovrà obbligatoriamente indossare i seguenti Dispositivi di Protezione Individuale: mascherina FFP2, visiera di protezione, guanti, camice monouso.