Home Politica Elezioni Abruzzo, vince Marsilio del centrodestra crollo del M5S

Elezioni Abruzzo, vince Marsilio del centrodestra crollo del M5S

CONDIVIDI

Le elezioni Abruzzo, secondo gli ultimi risultati in diretta, vengono vinte dal centrodestra con largo vantaggio su M5S

Elezioni Abruzzo, vince Marsilio del centrodestra crollo del M5S
Marco Masilio

Sono passati undici mesi dalle politiche del 4 marzo e il centrodestra sbanca in Abruzzo con Marco Marsili.

Elezioni Abruzzo vincitore

Come già preventivato dai vari sondaggi, le elezioni che ci sono state in Abruzzo – secondo le prime proiezioni – vorrebbero come vincitore Marco Marsili del centro destra con il 48,9%.

Un distacco molto largo considerando il 21% dei voti per Sara Marcozzi  – candidata del vice premier Luigi Di Maio – che si lascia superare dal candidato di centro sinistra Giovanni Legnini.

Grande boom della Lega che supera il 27% e si conferma essere una delle forze italiane – secondo le preferenze degli elettori. Un esito, questo delle elezioni abruzzesi, che si sospettava da tempo e consegna al vice premier Matteo Salvini la conferma di quanto dettato dai vari sondaggi.

Le parole di Matteo Salvini

Il tweet di Matteo Salvini ha ringraziato l’Abruzzo per mettere da parte cattiverie e bugie, invitando tutti ad un duro lavoro a partire da questa mattina.

Secondo queste proiezioni, la Lega dovrebbe quindi aumentare il suo “potere” all’interno dell’alleanza che si è creata al Governo – un messaggio lanciato dall’Abruzzo che non è passato inosservato anche all’interno del Quirinale stesso.

Con questo risultato, secondo quanto definito dalle statistiche, il centro destra supera quel 40% necessario per la maggioranza all’interno del Parlamento:

“è una giornata storica per Fdi e in abruzzo si conferma un modello esportabile”

Ha commentato a caldo Giorgia Meloni, anche se Matteo Salvini non sembra essere interessato a ritornare in quella vecchia alleanza proseguendo per la sua Opa per l’elettorato del centro destra.