Home Casi Eleonora Perraro, morta nel giardino di un bar: emergono gli agghiaccianti risultati...

Eleonora Perraro, morta nel giardino di un bar: emergono gli agghiaccianti risultati dell’autopsia

CONDIVIDI

La strana morte di Eleonora Perraro aveva portato gli inquirenti a farsi molte domande. Ma ora i risultati dell’autopsia rivelano qualcosa di inimmaginabile

Eleonora Perraro
Eleonora Perraro

Eleonora Perraro viene trovata morta nel giardino di un bar, dopo che ha passato la notte con il marito all’aria aperta. Ora la situazione è chiara

La morte della moglie di Marco Manfrini

Un uomo geloso e possessivo, ma dalle foto sembravano essere una coppia felice e molto affiatata. Marco Manfrini di 50 anni ha passato la serata al Sesto Grado il 6 settembre decidendo di passare la notte sul loro prato, all’aria aperta visto le temperature ottime.

Ma al mattino quando si sveglia, la trova morta con segni di violenza sul volto, sul corpo e addirittura sulle attrezzature del locale. Uno shock per l’uomo che chiama le forze dell’ordine – dicendo loro che la notte si è addormentato senza accorgersi di nulla.

Esclude in ogni modo un litigio e racconta nei minimi dettagli la loro serata intima e molto piacevola. Ma gli inquirenti non gli hanno mai creduto, facendo anche riferimento all’episodio precedente dove la donna è stata portata al Pronto Soccorso con alcune lesioni compatibili con una aggressione.

I risultati dell’autopsia

I risultati dell’autopsia sono agghiaccianti e tolgono ogni dubbio su quanto possa essere accaduto alla povera vittima – come evidenzia il media locale L’Adige. Le mani sono state messe attorno al collo fino a quando non le è mancato il respiro, l’ossigeno non ha più raggiunto gli organi vitali ed è deceduta.

Il riserbo è massimo e solo questi dettagli sono trapelati, ma secondo questi la donna è stata uccisa.

Marco Manfrini ora è in carcere con accusa di omicidio volontario aggravato restando l‘unico sospettato per quella morte terribile e violenta.

La chiusura delle indagini si avrà a seguito dei risultati dei rilievi dei Ris, che saranno fondamentali per una ricostruzione completa.